Contattaci Rss

http://www.unioneinquilini.it/public/foto/90941775_1564853770330188_4130425058780774400_o.jpg

…. solo robot con la vittoria sui neovirus?

Dall’adolescenza mi hanno accompagnato i libriccini di Urania, i pocket di Cosmos, nella giovinezza le brossures degli Slan; poi ho selezionato Philip Dick e Ballard. E abbiamo scherzato con i Termitor.

Ora è la sbornia dei social con lo schifo dell’on-line. “ Non vi toccate mentre la primavera si espande, con le erbette e i germogli, gli asparagi selvatici e i prugnoli: per loro la vita, per voi tutti la frustrazione”.

Ma come sarebbe una terra senza gli umani, solo con essenziali robot, una terra risanata, fulgida con tante lepri e liberi elefanti; una terra liberata dai parassiti: noi! Liberi maremoti, liberi smottamenti, libere frane e riassestamenti. Neanche un “Pianeta delle scimmie” come lubrico compromesso! E’ questo l’esito del nostro globale impero?

Sto un po’ giocorellando. E’ pomeriggio, il sole trapassa il saloncino; ho sonnecchiato mentre germinava un’altra parola: androidi.

 E allora mi presento. Alla fine del mese di novembre (il sagittario) iniziano  i miei 82 anni. Potrei non arrivarci, a prescindere dalla pandemia; basta che sia semplice; non quello che passano le tv. Quello che volevo dire l’ho scritto e forse preconizzato, ma l’umanità è anche diversa; è giovane e per vivere oltre userà ogni mezzo, anche la più spietata selezione non solo “naturale”: vorrei almeno verificare. Intanto scrivo e inserisco altre cose nel web e mi accorgo che lo share s’innalza; altri si collegano ad un uomo ancora vivo, e questo non mi dispiace.

Ecco il senso di questa chiacchierata. Scrivere oltre mi affatica. Magari fatelo voi!

Ma questa Firenze, com’è spaziosa!

Venerdì 3 aprile del 2020

Mail- presidente@unioninquilini.it

Da Firenze ecco il link con le indicazioni del Comune di Firenze
per formulare le domande di buoni alimentari
https://ilreporter.it/sezioni/cronaca-e-politica/buoni-spesa-firenze-comune-gratis-come-funzionano/

VERIFICATE QUELLO CHE SUCCEDE NEI VOSTRI COMUNI!


invito alla lettura: il caso Bergamo da Il Fatto quotidiano e uno sguardo mondiale (Parte 1 e Parte 2)

IMPRESSIONANTE


COVID-19 GOVERNO ACCOGLIE SOSPENSIONE SFRATTI PROPOSTA DA UNIONE INQUILINI


APPELLO INTERNAZIONALE: SFRATTI ZERO PER CORONAVIRUS


 

06.04.2020 - Roma: LA REGIONE LAZIO LANCIA CONTRIBUTI, MA SONO BRICIOLE. CHIEDIAMO A ZINGARETTI DI ADERIRE ALL’APPELLO UNIONE INQUILINI “L’EMERGENZA È L’AFFITTO” 06.04.2020 - Firenze: Da UI Firenze e area metropolitana: come procedere con la riduzione dei canoni; vedi allegati 05.04.2020: Intervento di Cesare Ottolini, coordinatore del dipartimento internazionalista di UNIONE INQUILINI, che introduce la riunione del 04/04/2020 facendo una sintesi di come il diritto all’abitare è gestito nel mondo all’epoca del coronavirus. La crisi, i problemi, le lotte e le prospettive 04.04.2020 - Firenze: Verso il Primo maggio . Da Firenze un invito ad aderire a documento dei sindacati d base - l’allegato per alcuni passaggi è un testo ampio e innnovativo 04.04.2020: Assemblea del Comitato Rodotà del 4 aprile. Invito alla lettura dell’allegato, merita! 03.04.2020: …. solo robot con la vittoria sui neovirus? 03.04.2020 - Firenze: Sostegno all’affitto -Dal Comune di Firenze, comunicazione informativa inviata al Presidente Nazionale UI 02.04.2020: Blocco accesso INPS - Segnalazione choc! Discutiamone urgentemente! 01.04.2020 - Firenze: Indicazioni del Comune di Firenze per formulare le domande di buoni alimentari 31.03.2020 - Bergamo: ALER non ha ancora sospeso il pagamento degli affitti nelle case popolari. Tutelare chi ci abita e rispettare le promesse annunciate sui giornali locali. 31.03.2020: L’EMERGENZA È L’AFFITTO: UN CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER TUTTE E TUTTI! 30.03.2020 - Milano: Da Unione Inquilini Nord Milano riceviamo e diffondiamo la proposta. "Apriamo il dibattito sul che fare", con Lettera di presentazione e 2 allegati 30.03.2020: Un messaggio accorato alle strutture operative degli 8000 comuni italiani 30.03.2020: 400milioni ai comuni per solidarietà alimentare: ecco come verranno suddivisi - Francesco Berti Portavoce M5S Camera 30.03.2020: Coronavirus, come vengono ripartiti i 400 milioni ai Comuni. I sindaci: "Pochi soldi" 29.03.2020: emergenza sociale - verso abbozzi di analisi e proposte - discussione in progress. da Contropiano 28.03.2020 - Firenze: “Un appello nazionale da firmare e richieste alla Regione Toscana da sostenere” - Dmitrij Palagi e Antonella Bundu (Sinistra Progetto Comune): “Emergenza affitto nell’emergenza COVID-19” 28.03.2020: COMUNICATO STAMPA Appello al Governo: l’emergenza è l’affitto: un contributo straordinario per tutte e tutti! 28.03.2020 - Livorno: Necessario un Contributo Nazionale Straordinario all’affitto 28.03.2020 - Palermo: A Palermo primo assalto al supermercato 27.03.2020: Da NoTAVFirenze, Segnalazione e due commenti: "L’intervento di Mario Draghi al Financial Times - Corriere.it" 27.03.2020 - Firenze: Segnalazione su Firenze: volete la spesa a domicilio? Ecco l’elenco di tutti i negozi. 26.03.2020: Da UI - Ufficio legale nazionale - Bozza lettera riduzione canone 26.03.2020 - Padova: Comunicato stampa del 26/03/2020 Coronavirus: L’Unione Inquilini scrive al Papa e al Vescovo di Padova: La Chiesa usi il suo patromonio immobiliare per alleviare la crisi abitativa 26.03.2020 - Firenze: Lettere inviate a una cinquantina di attivisti delle case popolari con recapito mail. Stanno già arrivando notizie e apprezzamenti 24.03.2020 - Milano: avviso chiusura sedi contenente anche alcune informazioni per gli utenti. Vedi allegato. 23.03.2020 - Bergamo: Bene la sospensione degli affitti nelle case popolari, ora contributo di solidarietà straordinario per evitare decine e decine di sfratti per morosità. 23.03.2020 - Bergamo: Marzo 2020 - da Bergamo alternativa i link di alcuni dei comunicati e interventi prodotti su Coronavirus a Bergamo 21.03.2020 - Bergamo: Coronavirus, il focolaio del Bergamasco: la zona rossa sempre annunciata e mai fatta. “Per interessi e pressioni di alcune imprese” 21.03.2020: Coronavirus — Perché Agire Ora 21.03.2020: Editoriale in progress: La spinta dalle fabbriche. O sicuri o fermi; e a Fondi? 21.03.2020 - Firenze: Comunicato Unione Inquilini per modifiche a Legge Regione Toscana su E.R.P. inviato a Giunta Regionale e alla stampa 20.03.2020 - Padova: Coronavirus: Bene sospensione sfratti. Il Comune di Padova appoggi la richiesta di contributo affitto straordinario per evitare migliaia di sfratti per morosità 20.03.2020: comunicato UI Segr., Naz - Convid-19: Bene sospensione sfratti ora contributo affitto straordinario 20.03.2020 - Milano: Come è ormai drammaticamente documentato, la mattina alle 6 e il tardo pomeriggio intorno alle 18, la metropolitana milanese è “invasa” dalle persone che vanno o tornano dal posto di lavoro. In condizioni in cui è totalmente impossibile mantenere la distanza di sicurezza. E la gente che si ammassa nelle metropolitane lo fa forse per divertimento o irresponsabilità? Vediamo alcuni dati. 19.03.2020: COVID-19 GOVERNO ACCOGLIE SOSPENSIONE SFRATTI PROPOSTA DA UNIONE INQUILINI 19.03.2020: CORONAVIRUS: per una corretta informazione quotidiana, a cura di Vittorio Agnoletto 18.03.2020: Sgomberi ai tempi del Coronavirus - segnalazioni da Media IAI 18.03.2020 - Bergamo: Soddisfazione per decisione del governo di sospendere gli sfratti. Ora chiediamo al comune misure per il sostegno degli inquilini delle case popolari 17.03.2020 - Bergamo: "IO STO IN CASA": SE NON È UNA BARZELLETTA, IL PREFETTO E IL SINDACO DI BERGAMO SOSPENDANO IMMEDIATAMENTE GLI SFRATTI 17.03.2020: Unione Inquilini -Segreteria Nazionale ----Comunicato stampa 12 marzo 2020 Covid-19: il Parlamento sui decreti legge non faccia solo il notaio ma apporti miglioramenti. su sfratti, contributo affitto e programmi di edilizia residenziale pubblica. Dichiarazione.di Massimo Pasquini, Segretario Nazionale Unione Inquilini. 16.03.2020 - Milano: ordinanza del Sindaco di Milano di messa a disposizione alloggi fuori ERP per fronteggiare l’emergenza abitativa e di sospensione del pagamento dei canoni negli alloggi comunali. 16.03.2020 - Pisa: Segnaliamo e pubblichiamo da Virgilio Barachini una lettera con alcume "riflessioni sul panico da coronavirus" e un suo allegato 14.03.2020: APPELLO INTERNAZIONALE: SFRATTI ZERO PER CORONAVIRUS 14.03.2020: Virus, emergenza e disciplinamento sociale di Pier Franco Devias 13.03.2020 - Padova: Comunicato stampa: Coronavirus, finalmente sospesi gli sfratti in tutta la provincia di Padova fino al 10 aprile, la battaglia continua 12.03.2020: Covid-19: il Parlamento sui decreti legge non faccia solo il notaio ma apporti miglioramenti. su sfratti, contributo affitto e programmi di edilizia residenziale pubblica. 12.03.2020 - Milano: informativa su sospensione attività sportelli di consulelnza Unione Inquilini - Lettera di accompagnamento e copia dell’ avviso affisso sulle nostre sedi 11.03.2020 - Firenze: CORTE DI APPELLO DI FIRENZE RINVIO DEGLI SFRATTI AL 31 MARZO 2020 110 rinvii udienze civ. e pen. per COVID-19 11.03.2020: Lettera sofferta Il popolo nel terrore mediatico: come reagire? 11.03.2020 - Livorno: ore 9,30 in Via Cadorna 8, PICCHETTO ANTISFRATTO 10.03.2020 - Padova: Noi Stiamo in Casa - Sfratti Zero! 10.03.2020: Richiesta urgente alloggi sani per i senzatetto e sospensione di tutti gli sfratti per tutelare il diritto alla salute e alla casa 06.03.2020 - Padova: Coronavirus, L’Unione Inquilini sollecita al Prefetto di Padova l’urgente sospensione di sfratti, sgomberi e pignoramenti per tutelare la salute 05.03.2020 - Livorno: Richiesta di sospendere le esecuzioni con utilizzo della forza pubblica visto l’emergenza CORONAVIRUS e le decisioni del governo Conte 05.03.2020: Ed ora tocca al virus… 29.02.2020: Coronavirus, cosa non ha funzionato nella sanità lombarda 27.02.2020 - Padova: Comunicato stampa: Coronavirus, L’Unione Inquilini chiede l’urgente sospensione di sfratti, sgomberi e pignoramenti per tutelare la salute 24.02.2020: Corona virus: “Siano sospese le esecuzioni di sfratto e di esproprio nelle Regioni interessate da contagi coronavirus” Dichiarazione di Massimo Pasquini, Segretario Nazionale Unione Inquilini.

Lettera sofferta

Il popolo nel terrore mediatico: come reagire?

Non mi riferisco ai contenuti ma alla scarica di neo-piombo: sono i tele, gli speciali, le interviste, a reti unificate. Cambio canale, cerco un western, meglio il winchester!

Mi arrivano le prime risposte ai miei messaggi di conversare con il cuore aperto, e con semplicità! Perché gli appelli autorizzati si stanno trasformando. È la ferocia, nei reiterare la colpa di stare insieme – è la proposta di un modello di non relazioni e in questo il corpo è il nemico. Non contesto gli  onesti propositi, è la grinta cattiva: così viene percepita … che mi rinvia all’eugenetica nazista con i bulasi di un osceno pentolone.

Sei “colpevole” di aver aperto il portone alle gemme che spuntano dalle masere e per questo devi essere punito!

Ecco, mi schifano gli sfoghi/pustole di chi organizza e diffonde l’esclusione,  sputacchiando la sua saccenteria con la fretta che tutto torni  peggio di prima. Non ne posso più.

Cerco il silenzio, spengo la tele, meglio uno schermo prudente e la tastiera che mi rinvia ad antiche relazioni. Insomma, smettete di tormentarci! Perché vi assicuro che le gente è sfinita.Chi governa sia moderato, non manifesti l’impulso peggiore per farti del  male. O ci resta solo la chiesa con un papa verace?

Questa è la chiusa per come la penso, nei sentimenti che sopravvivono in forme non previste.

Passerà tutto questo baccano? E per quanto ancora?

 

Vincenzo Simoni – a Firenze nel mercoledì dell’11 marzo del 2020, silenzio e luce.

UNA TRACCIA PER LA LETTURA  DEL NOSTRO SITO

Gli inserimenti hanno una prevalenza inevitabile. Il virus sta producendo una serie di paradigmi comportamentali che rovesciano la storia  di tutte le comunità umane. L’economia ridotta a complemento è un trauma per la congrega dei fiancheggiatori.  

Abbiamo scelto Bergamo perché Bergamo è totalità. L’acutezza dei fatti rimbalza a Fondi, oltrepassa l’arco alpino, sconvolge i reggitori dell’Europa. Costringe!

Si deve chiudere al più presto con questa colossale infezione, nell’interesse di tutti e tra tutti anche per delle indebolite Gerarchie. Certo, il ritorno alla normalità è cosa naturale, ma se qualcosa va chiuso il nuovo come sarà?

Il suo nome sarà molto intricato, perché guarderà al suo fianco.

 

Dal chiuso di via di San Giuseppe - VS - Firenze 23 marzo…

Che sta succedendo?

 

Spiegazioni? Leggo dei file affannati, rotola una slavina che si alimenta e non trova il fondo - senza una teoria contrapposta cos’è questa crisi? Crescita, decrescita, circolazione liberista e il suo opposto. I neo-marxisti tentano di capirci sulla sovra produzione che non ha sbocco – ma è un consunto riferimento ad una storia senza storia.

Meglio dormirci fin che passi la nottata; perché è roba mai vista nemmeno nelle guerre della mia infanzia. O no?

Ho raggiunto per telefono alcuni attivisti dell’Unione Inquilini da Milano a Bergamo, da Padova, Sesto San Giovanni, Firenze, Pisa, Livorno e Roma; poi ho smesso.

La borsa è crollata, si sussurra dei prelievi sui conti correnti; basta che ne rimanga qualcosa! Chi è strizzato starà meglio? Certo non per i rendimenti immobiliari!

Compra vendi, fermati attendi, non basta la salute? Ma anche questa è ballerina.

Ecco, ditemi cosa passa nella vostra testa, perché io sono parecchio turbato.

Scrivete qualcosa al

presidente@unioneinquilini.it

 

che ha il fiatone

Con Guido Maria Brera.

 I tasti si ingarbugliano, vado lento e a scatti; sapete del mio decadimento, come il sangue circola un po’ su e un po’ giù; così scorre e devo rassegnarmi.

Dunque questa storia mi trovava in una casuccia tra via dei Macci e San Giuseppe; da questa penetravano centinaia di cinesi forse anche giapponesi, ma più cinesi; si intruppavano in certe ore del pomeriggio con l’uscita degli scolari ed anche era “peggio”; facevano la coda al turno per un pasto standard al “Fantasia” (sigla impropria per un locale razionale, ben servito da alte e snelle educatissime cameriere) ; tutto normale, anche le ripetute effrazioni per niente esotiche che sfondavano le porticine degli alloggetti modificati in b&b, per rubare quasi niente ma intanto mi obbligavano a rintanarmi a doppia mandata.

Insomma era il mondo reale, immodificato, normalizzato. Masse, gruppacci, affari in corso; rassegnato e far le rampe di quattro scale con la testa che mi girava e quasi vomito. Ma questo stava nelle regole della vita che si spegne.

La storia sembra ordinaria, era globo-selettiva, finché dei genietti che pare siano  colorati come gioielli, si sono intrufolati in una provocazione universale e hanno schiantato le regole mercantili.

Ecco, mi sono detto, come siamo fragili, e fragili sono i forti, quelli con le mani in pasta, che disprezzano chi suggerisce di darsi una regolata. Questo stava capitando senza alcuna dichiarazione di guerra.

Chissà?!

Mentre almanaccavo su un possibile raccontino mi ha sorpreso una intervista ad una tv importante con un giovane che ispira simpatia, nato nel 1969, curriculum brillante ma diverso da tanti banali imprenditori: è uno scrittore, il suo nome è Guido Maria Brera, l’ultimo suo libro che esce in questi giorni è “La fine del tempo”.

Ho trascritto l’intervista e una corposa segnalazione. Sto proponendole nel sito che ancora mi sostiene.

 Meritano…!

Ciao a tutti voi, in qualche modo ce l’ho fatta…E leggete gli altri allegati

 

Da Vincenzo Simoni nato nel 1937, a Rovigno d’Istria… da  decenni in questa Firenze.

Recuperata la lettera aperta dell'Unione Inquilini del 13 gennaio 2003 ai Magistrati di Firenze - fu distribuita all'inaugurazione delll'anno giudiziario. Attuale o datata? Ci sembra illuminante nella sua franchezza. La red, fiorentina di www.unioneinquilini.it.


Unione Inquilini

Il Segretario Nazionale

Roma, Via Cavour 101, tel. 06 4745711 - fax 06 4882374

Roma - Firenze, 13 gennaio 2003.

Sarò a Firenze all'inaugurazione dell'anno giudiziaria con questa lettera aperta.

Ai magistrati di Firenze

 

Sabato prossimo molti magistrati, suppongo i più, si presenteranno alle inaugurazioni dell'anno giudiziario impugnando la Costituzione Italiana.

Esponenti dell'Unione Inquilini si uniranno a tali manifestazioni apprezzando l'iniziativa dell'ANM in difesa della Costituzione. Ritengo che questo scenario si riprodurrà anche a Firenze.

Qui però - lo devo dire con franchezza ed amarezza - c'è qualcosa che non va.

Qui nel decidere sui rapporti di locazione, sull'intreccio dei diritti soggettivi, la Costituzione c'entra poco.

Vale - dalla lettura di numerose sentenze - non il diritto nella sua evoluzione storica, ma il secco riferimento al diritto di proprietà nell'accezione antica: a quell' "uti et abuti" superato da tutte le Costituzioni del secondo dopoguerra.

Non solo; dal Tribunale Civile di Firenze (recependo sempre le richieste degli avvocati della Confedilizia) sono state emesse le ordinanze di rinvio alla Corte Costituzionale affinché pronunciasse l'illegittimità costituzionale di una serie di norme: quelle che avevano istituito le Commissioni Prefettizie per la graduazione degli sfratti, che subordinavano il diritto a sfrattare al pagamento delle tasse sui canoni percepiti,  che limitavano il risarcimento del danno per la ritardata consegna dell'immobile disdettato ad una canone aumentato del 20%; ed ora quella che richiede la pronuncia della Corte nei confronti della sospensione degli sfratti per categorie di cittadini particolarmente "sfortunati", ultrasessantacinquenni e/o portatori di gravi handicap e con redditi da sopravvivenza.

Nello stesso tempo - nonostante decine di istanze presentate ai legali dell'Unione Inquilini -  nessun magistrato ha ritenuto non manifestamente infondata e dunque meritevole di rinvio alla Corte Costituzionale - l'eccezione di incostituzionalità nei confronti dell'istituto della finita locazione. Per questo facemmo anche uno sciopero della fame.

Ed ancora, la stessa Procura Generale della Repubblica, ha ritenuto non rilevanti per le stesse connessioni con l'andamento delle esecuzioni degli sfratti, le denunce dell'Unione Inquilini di gravi inadempienze da parte degli Enti Locali del comprensorio fiorentino, nel non uso delle risorse finanziarie per la realizzazioni di ingenti stock di alloggi pubblici.

Come dire, non solo non si sono prodotte delle sentenze che difendessero il diritto alla casa, almeno alla pari del diritto di proprietà, ma si è bloccata ogni iniziativa legale atta a stimolare in tal senso la pubblica amministrazione e lo Stato.

Che altro dire? 

Vorrei capire che senso hanno questi indirizzi, perché ormai di questo si tratta, con i contenuti degli articoli 2, 3, 10, 29, 32, 41, 42 della Costituzione

Questa lettera aperta sarà distribuita davanti all'aula bunker, per riaprire un confronto con tutti i magistrati che deve essere anche culturale, nel senso più alto del termine; ritengo infatti che l'autonomia e l'indipendenza della magistratura sia un valore irrinunciabile ma che ci sia un "padrone" a cui tutti - anche i magistrati - dobbiamo sottomettersi ed è la Costituzione Italiana, con le sue gerarchie interne, con le sue linee guida, con i suoi valori civici. Distinti saluti.

 

Vincenzo Simoni

Segretario Nazionale

dell'Unione Inquilin

 

Segnalazione su coronavisrus . Aquisire sulle conseguenze mortali e la cronistoria (Repubblica e Corriere)

Decreto interministeriale ( lavoro e esteri) relativo ai Paesi extra europei dai quali è possibile avere la documentazione ai fini Isee del patrimonio immobiliare posseduto

Vi propongo un estratto dal giovane Gramsci in “La Città futura” dell’11 febbraio 1917….

 “ Quando discuti con un avversario, prova a metterti nei suoi panni: lo comprenderai meglio e forse finirai con l’accorgerti che ha un po’ o molto  di ragione. Ho seguito per qualche tempo questo consiglio dei saggi. Ma i panni dei miei avversari erano così sudici che ho concluso: è meglio essere ingiusto qualche volta che provare di nuovo questo schifo che fa svenire”.

 V.S. nel tardo pomeriggio del 27 novembre 2019

http://www.unioneinquilini.it/public/foto/T2020.jpg

Coordinamento nazionale dell’Unione Inquilini

Si svolgerà a Livorno, sabato 9 novembre dalle ore 15,00 alle ore 20,00

e domenica 10 novembre dalle ore 09,00 alle ore 13,00

nel Salone Lem - Palazzo dei Portuali - Via S. Giovanni 19

Per i tracotanti e gli insinuanti

lo Stato sociale s’abbatte, non si cambia!

 Debole e povero devi morire

Povero e forte devi schiattare

Per noi tutti

Resistenza

 


http://www.unioneinquilini.it/public/foto/knnaakfheeoacbim.png

 

10.10.2019
Fondi ex gescal: rivelazione choc

A Roma, come in molte città, si pensa a sgomberare, ma nessuno pensa a un piano per l’emergenza abitativa o per garantire un tetto sopra la testa di chi ha bisogno, per questo l’Unione Inquilini si è attivata ancora una volta per chieder risposte al nuovo Governo. “La question time svoltasi oggi, presso la Commissione Ambiente della Camera dei Deputati in merito all’aggiornamento delle giacenze nel conto corrente 18128 presso la Cassa depositi e prestiti dei fondi Gescal inutilizzati e destinati alla realizzazione di alloggi popolari, ci dice che ancora risultano complessivamente inutilizzati 970 milioni... (segue)

Lettera e documento Federcasa e Sindacati inquilini

alla Ministra De Micheli

Inviamo per opportuna conoscenza la lettera inviata oggi, 2 ottobre 2019, alla Ministra alle infrastrutture e trasporti De Micheli da Federcasa (associazione nazionale enti gestori edilizia residenziale pubblica), Sicet, Sunia, Uniat, Unione Inquilini.La lettera invita la Ministra ad indicare una data per la Conferenza nazionale sulle politiche abitative che Federcasa e Sindacati inquilini intendono promuovere entro ottobre o altra data nella quale la Ministra sia disponibile. Inoltre in allegato il documento inviato alla Ministra e che sarà la base di discussione della Conferenza nazionale, si tratta del documento del 2017 che è stato aggiornato ad oggi. Come potete notare vi sono punti delle proposte che riprendono nostre richieste.

Da Massimo Pasquini - segretario nazionale Unione Inquilini

Lettera - Allegati

La casa nel programma del governo Conte

La versione definitiva e l’estratto del punto 8

 8) Occorre prevedere un piano di edilizia residenziale pubblica volto alla ristrutturazione del patrimonio esistente e al riutilizzo delle strutture pubbliche dismesse, in favore di famiglie a basso reddito e dei giovani; adeguare le risorse del Fondo nazionale di sostegno alle locazioni; rendere più trasparente la contrattazione in materia di locazioni.

Qualcuno ci chiede: che c'entra la politica con l'Unione Inquilini? Risposta: " Si incrocia per noi, come per gli altri, siano gestori dell'ERP, sindaci, assessori regionali, ma anche presidenti di comitati di autogestione nelle case popolari". Anche ci sceglie l'astensione dal voto esprime una posizione. Il sindacalismo ha sempre fatto in conti con le relazioni politiche, mantenendo libertà e autonomia o al contrario praticando il collateralismo. Detto questo vorrei passare a una opzione di fondo e chiedervi se per l'emancipazione dal bisogno e per il consolidamente della sicurezza  individuale e comunitaria sia preferibile la democrazia rafforzata o la sudditanza clientelare. Preferibile vuol dire che si può ancora scegliere. Questo il senso del miei stessi editoriali... Tenere la schiena diritta!

Ciao a tutti. V. Simoni, red. di www.unioneinquilini.it

SGOMBERI A ROMA

Entrate nel file sul programma di sgomberi/occupazioni - e scaricate l'elaborazione della prefettura di Roma. In evidenza i meccanismi legali, la natura delle proprietà immobiliari, le condizioni degli immobili, alcuni rilievi  sul contesto sociale, le durata delle occupazioni, spesso decennale, la composizione degli occupanti e il rapporto con tanti centri sociali autogestiti.

Troverete tante sigle sulla proprietà: Acea, Inps, Inpdap, Enasarco, una serie di fondi immobiliari e di istituti bancari e anche delle Coop. Ragionateci con cognizione di causa a partire dai grandi numeri (11.000 occupanti!) e dello scarto tra le formule giudiziarie che presuppongono gli sgomberi e i vincoli  social/costituzionali per la proprietà pubblico/privata, mai richiamati negli atti. Leggete e rielaborate!

http://www.unioneinquilini.it/public/foto/67367149_1291923224289892_5388700466186027008_o.jpg

Dichiarazione di Fabrizio Ragucci, segr. UI Roma:  "Lo sgombero di Primavalle è anzitutto un'offesa alla morale"

Testo integrale della lettera inviata all'Onu da Massimo Pasquini,
Segretario Nazionale dell'Unione Inquilini

a Leilani Farha, Relatrice Speciale ONU sul Diritto alla Casa,

con la richiesta di intervento urgente presso il Governo italiano per far cessare la repressione dei difensori del diritto alla casa e far rispettare le obbligazioni legali per il diritto alla casa

CASSA DEPOSITI E PRESTITI

Alcuni estratti per un dossier
con una nostra presentazione

1) una intervista a Marco Bersani (Attac Italia) su cos'era e cos'è diventata la CDP (2013).
2) la funzione di CDP nel sedicente piano casa di Berlusconi (2008-2011) - In Sbilanciamoci.
3) e ancora "casa" con Letta (2013) - fonte "Atelier" articolo di De Luca.
4) la renziana vendita del Teatro Comunale di Firenze - il Fatto Quotidiano (2015).
5) l'ipotesi di salvataggio dell'ILVA - Corriere della Sera (2016).
6) fino ai crediti bancari in sofferenza - Sole24Ore (2016)

http://www.unioneinquilini.it/public/foto/ERP.png

27.02.2020: Uniti per il diritto alla casa e una svolta nell’ERP Toscana! 25.10.2019 - Firenze: L’assessore Vannucci comunica: in arrivo 11 milioni per l’edilizia popolare: per recuperare e ristrutturare 88 case 21.10.2019 - Firenze: Dalla Toscana il tema scottante del recupero e della assegnazione degli alloggi popolari di risulta, nonchè dell’aumento della edilizia popolare. 18.10.2019 - Firenze: Campagna per il recupero alloggi ERP vuoti e per la loro assegnazione. 09.05.2019 - Firenze: Lettera aperta dell’UI Firenze e Provincia. Invio ai gruppi consiglieri della regione Toscana e all’ANCI Toscana. Casa ed emancipazione sociale sono indissolubili! Richiesta incontro. 06.02.2019 - Firenze: Da Ui Firenze check up con alcune approssimazioni dal canone sociale nell’ERP al Reddito di Inclusione (REI) e alle previsioni con il Reddito di Cittadinanza 04.02.2019 - Firenze: ore 9.30-13.30 - “Osservatorio Regionale sulla gestione dell’Edilizia Sociale. La situazione in Toscana – Riflessione per nuove politiche” è il titolo del convegno organizzato da Confservizi Cispel Toscana, Federcasa e Nomisma, in programma a Firenze lunedì 4 marzo 2019, dalle 9.30 alle 13.30 presso la sala Luca Giordano in Palazzo Medici Riccardi (Via Cavour, 1). L’Osservatorio, alla sua prima e 09.01.2019 - Firenze: Il testo completo con allegati della nuova legge sull’ERP della Toscana 31.12.2018: Case popolari - Toscana 2018 31.12.2017: Case popolari - Toscana 2017 31.03.2016: Case popolari - Toscana 2016

PILASTRO SOCIALE EUROPEO

DIRITTO ALL'ALLOGGIO

DOCUMENTAZIONE
principi, raccomandazioni, impegni finanziari europei

DA UTILIZZARE ANCHE NELLE VERTENZE REGIONALI

per non ripiegarsi mai su una contabilità fuorviante!
(quando dicono che non ci sono i soldi!)

In una sostanziale distrazione
politica e sindacale

 
dal 1 gennaio 2015 è in vigore la nuova
ISE - ISEE

per l'accesso alle prestazioni
sociali, assistenziali, sanitarie
Scarica il dossier informativo!


Vademecum 730/2016
 detrazioni fiscali per inquilini, studenti fuori sede,
lavoratori e assegnatari di ERP.

E per il 5 per mille
codice da inserire nell'apposito spazio 730/2016 :
 92015720490
http://www.unioneinquilini.it/public/foto/detrazioni730.jpg
Tessera 2020

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.