Back

Indice Comunicati

Home Page

Emendamenti AS…… decreto legge sfratti

Emendamenti AS…… decreto legge sfratti

Art. 1

Al comma 1 sopprimere la parola “ particolari”


Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ in comuni con più di un milione di abitanti” con le seguenti “ nei comuni definiti ad alta tensione abitativa dalla apposita delibera CIPE”


Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ in comuni con più di un milione di abitanti” con le seguenti “ nelle aree metropolitane definite ad alta tensione abitativa”


-

 Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ in comuni con più di un milione di abitanti” con le seguenti “ in comuni capoluoghi di provincia e nei comuni con loro confinanti”


-

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “un milione” con la seguente “trentamila”


-

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “un milione” con la seguente “cinquantamila”


-

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “un milione” con la seguente “cinquantamila”


-

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “un milione” con la seguente “centomila”


Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ in comuni con più di un milione di abitanti” con le seguenti “ nei comuni di Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Bari, Palermo, Catania, Cagliari, Reggio Calabria, Ancona, Pescara, e nei comuni loro confinanti”


Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ in comuni con più di un milione di abitanti” con le seguenti “ nei comuni di Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Bari, Palermo, Catania, Cagliari, Reggio Calabria, Ancona, Pescara, e nei comuni ubicati nelle loro province”


-

Art. 1

Al comma 1 sostituire le parole “ sei mesi” con le seguenti “ dodici mesi”


-

Art. 1

Al comma 1 sostituire le parole “sei mesi” con le seguenti “diciotto mesi”

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ sei mesi” con le seguenti “ un anno se il locatore è proprietario di un numero di unità immobiliari ad uso abitativo inferiore a dieci sull’intero territorio nazionale ; per due anni se il locatore è proprietario di oltre dieci alloggi sull’intero territorio nazionale”


-

Art.1

Al comma 1 sostituire le parole “ sei mesi” con le seguenti “ un anno se il proprietario è persona fisica; due anni se il proprietario è persona fisica o giuridica proprietario di più di cento unità immobiliari ad uso abitativo sull’intero territorio nazionale”


-

Art. 1

Al comma 1 dopo le parole “ handicappati gravi “ aggiungere le seguenti “ o minori”


Art.1

Al comma 1 dopo le parole “handicappati gravi” aggiungere le seguenti “ , o malati terminali”


Art. 1

Al comma 1 dopo le parole “ altra abitazione” inserire le seguenti “ adeguata al nucleo famigliare”


-

Art. 1

Al comma 1 sostituire le parole “ né di redditi sufficienti “ con le seguenti “ con un reddito inferiore ai 35.000 euro lordi insufficienti”


-

Art.1

Al comma 1 dopo le parole “ alla locazione” inserire le seguenti “ a libero mercato”


-

Art.1

Al comma 2 sostituire la parola “sessantasei” con la seguente “ cinquanta”


-

 Art.1

Al comma 2 sostituire la parola “sessantasei” con la seguente “ sessanta”


-

Art.1

Al comma 2 sostituire le parole da “ superiore a quelli previsti….” Fino alla fine del periodo con le seguenti “ inferiore al limite fissato a livello regionale per la decadenza dall’assegnazione dell’alloggio di edilizia residenziale pubblica”


-

Art. 1

Sopprimere il comma 4


-

Art.1

Al comma 4 dopo le parole “ oneri accessori” aggiungere le seguenti “, qualora questi incidano per una misura inferiore al 25 per cento sul reddito definito dal precedente comma 2”


-

Art.1

Al comma 4 dopo le parole “ oneri accessori” aggiungere le seguenti “, qualora questi incidano per una misura inferiore al 30 per cento sul reddito definito dal precedente comma 2”


Art. 1

Al comma 4 sostituire il primo periodo con il seguente “ La sospensione non opera in caso di sfratto per morosità qualora il canone di locazione incida sul reddito come definito dal precedente comma 2 in misura inferiore al 25 per cento del reddito come definito dal precedente comma 2”

Art. 1

Al comma 4 sostituire il primo periodo con il seguente “ La sospensione non opera in caso di sfratto per morosità qualora il canone di locazione incida sul reddito come definito dal precedente comma 2 in misura inferiore al 30 per cento del reddito come definito dal precedente comma 2”


-

Art. 1

Al comma 4 sopprimere il primo periodo


-

Art.1

Dopo l’articolo 1 inserire l’articolo 1 bis con il seguente testo:

                                                                             “1 bis

  1. Al fine di contenere il disagio abitativo presente sull’intero territorio nazionale, a partire dalla data di entrata in vigore della legge di conversione in legge del presente decreto legge alle grandi proprietà, come definite dal decreto dei ministeri delle infrastrutture e trasporti e dell’economia del 14 luglio 2004, è fatto obbligo di definire con le organizzazioni sindacali degli inquilini i  canoni di cui all’articolo 2 comma 3 della legge 9 dicembre 1998, n° 431, ai contratti scaduti o in scadenza e ai conduttori che alla citata data sia stata inviata formale disdetta di finita locazione o siano stati avviati gli atti per la convalida di sfratto o sia stata convalidata la sentenza per finita locazione, ovvero che abbiano procedure di rilascio in esecuzione.”

-

Art 1

Dopo l’articolo 1 inserire l’articolo 1 bis con il seguente testo:

“art. 1 bis

1. Al fine di contenere il disagio abitativo di famiglie assoggettate a procedure esecutive di rilascio e residenti nelle aree metropolitane definite al alta tensione abitativa dalla apposita delibera CIPE  a partire dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto legge e limitatamente alle grandi proprietà come definite dal decreto dei ministeri delle infrastrutture e trasporti e dell’economia del 14 luglio 2004, le procedure esecutive di rilascio sono sospese per un periodo di tre anni. In tal caso il Comune ove ricadono gli immobili di cui al presente articolo possono stabilire l’esenzione totale o parziale dell’imposta comunale su gli immobili e dell’addizionale comunale  per l’intero periodo delle procedure esecutive di rilascio ”


-

Art 1

Dopo l’articolo 1 inserire l’articolo 1 bis con il seguente testo:

“art. 1 bis

1. Al fine di contenere il disagio abitativo di famiglie assoggettate a procedure esecutive di rilascio e residenti nelle aree metropolitane definite al alta tensione abitativa dalla apposita delibera CIPE  a partire dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto legge e limitatamente alle grandi proprietà come definite dal decreto dei ministeri delle infrastrutture e trasporti e dell’economia del 14 luglio 2004, le procedure esecutive di rilascio sono sospese per un periodo di cinque anni. In tale caso il Comune ove sono ubicati gli immobili di cui al presente articolo possono stabilire l’esenzione totale o parziale dell’imposta comunale su gli immobili e dell’addizionale comunale per l’intero periodo della sospensione delle procedure esecutive di rilascio”


art. 2

al comma 2 dopo le parole “ delle società ” inserire la seguente “ ovvero grandi proprietà pubbliche e private”


art. 2

al comma 2 dopo le parole “ ad accedere alla locazione” inserire le seguenti “ a libero mercato”


art.2

al comma 3 dopo le parole “ad accedere alla locazione” inserire le seguenti “ a libero mercato”


art.1

al comma 1 dopo le parole “ sei mesi” inserire le seguenti “prorogabili di ulteriori sei mesi su richiesta motivata del Sindaco”


-


Top

Indice Comunicati

Home Page