Back

Indice Comunicati

Home Page

E’ PROPRIO VERO!

E’ PROPRIO VERO! IL NOSTRO E’ L’INCENERITORE PEGGIORE DI TUTTA LA LOMBARDIA!

 

Nell’ultimo incontro del corso che stiamo tenendo sugli inceneritori l’esperto ci ha illustrato il funzionamento di vari tipi di forno e ci ha parlato degli impianti di Milano-Figino, di Trezzo, di Brescia, di Sesto San Giovanni.

 

Le immagini e i dati che ci ha fornito confermano che il forno della nostra città è:

 

quello costruito con i criteri più vecchi         {

tre forni piccoli che non garantiscono temperature di combustione costanti; sistema di caricamento dei rifiuti non funzionale

 

quello con gli impianti meno efficienti          {

filtro a maniche collocato dopo il filtro a umido; sistema di immissione degli additivi non automatico

 

quello più vicino alle abitazioni                     {

 

nelle altre città le case più vicine al forno distano almeno 1,8 chilometri; a Sesto a un chilometro dall’inceneritore vivono 20.000 persone

 

quello più difficilmente modificabile            {

è costruito sulla piccola area del forno precedente per cui sarà difficile installare gli impianti di abbattimento degli inquinanti azotati (denox) previsti dalla nuova normativa

 

quello con il camino più basso                       {

solo 75 metri per cui i fumi spesso non si disperdono verso l’alto diluendosi, ma ricadono nelle vicinanze dell’impianto

 

Perché, quando lo hanno inaugurato (due anni e mezzo fa) ci hanno detto che era tecnologicamente avanzatissimo? Perché hanno costruito tre forni piccoli invece di uno grande? Perché hanno realizzato un camino così basso? Perché lo hanno collocato in una zona densamente abitata compresa tra Sesto- Cascina Gatti, Cologno-Sud, Milano-quartiere Adriano?

 

 

Non chiediamo queste cose perché vogliamo un inceneritore più bello degli altri, ma perché se non è efficiente ed è costruito in mezzo alle case è pericoloso per la nostra salute!

Di questo problema tratteremo nel prossimo incontro del corso.

 

 
 


GIOVEDI’ 16 febbraio 2006 alle ore 21 nella sede del Comitato Inquilini di via Marx 495 (in fianco alla farmacia)

Marco Caldiroli di Medicina Democratica ci parlerà del seguente argomento:

Cosa c’è nel fumo dell’inceneritore? Quali impatti produce sull’ambiente e sulla salute?

 

Sesto San Giovanni 6 febbraio 2006                           Coordinamento Inquilini sul forno

                                                                                  Sesto, Cologno, Milano qt. Adriano

                                                                                  aderente alla Rete cittadina per la salute


Top

Indice Comunicati

Home Page