Back

Indice Comunicati

Home Page

NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE

NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE.

 

Siamo qui per ricordare al Sindaco di Roma Walter Veltroni l’attuazione

della delibera 110/2005 sulle politiche abitative:

 

1.      dichiarare “Roma città  a sfratti zero”per tutte e tutti  sino al ripristino, per gli sfrattati, del “passaggio da casa a casa” visto l’art 11 del Patto Internazionale sui    Diritti Economici, Sociali e Culturali ONU, ratificato con la legge 881/1977;

2.     centri municipali  d’assistenza abitativa temporanea e buoni d’assistenza abitativa temporanea;

3.     incontri con la proprietà di alloggi sfitti, abbandonati o occupati per promuovere

canone concordato , solidale o basato sul reddito dell’inquilino;

4.     interventi d’ autorecupero  (legge  reg. 55/98) e riuso a fini abitativi del già costruito sfitto;

5. riconversione delle caserme inutilizzate o sottoutilizzate da destinarsi a canone concordato e solidale al personale F.F.A.A. e ai cittadini in stato di disagio abitativo;

6. destinazione all’edilizia sovvenzionata pubblica del 30% delle aree della legge 167;

7. gestione condivisa dello strumento “sportello casa” tra cittadini,  movimenti e associazioni con i  Municipi   affinchè diventi uno sportello di “mediazione  della domanda e offerta abitativa”.

 

Niente di questo è stato fatto anzi fra non molto saranno messe in vendita o come si

dice adesso in acquisto volontario 13.000 alloggi , il 54% del patrimonio comunale.

 

E’ ora che, vista la grave emergenza abitativa,  il Sindaco di Roma Walter Veltroni si assuma le sue responsabilità emanando  un’  ordinanza per una immediata moratoria delle esecuzione degli sfratti, ordinanza, con valenza temporanea,  legittimata dalla sentenza del TAR del Lazio n. 3379/2005 del 22 giugno 2005 che recita testualmente che tale materia è “riservata alla competenza del Sindaco ai sensi dell’art. 54 comma 2 del D. Leg. N. 207/2000”.

Le chiediamo di assumere una iniziativa tempestiva e conforme all’urgenza della questione.”

 

Comitato di lotta per la casa centro storico

Associazione il Cantiere dei diritti

 


Top

Indice Comunicati

Home Page