Back

Indice Comunicati

Home Page

Untitled Document 8.6.06 è IN CORSO LO SGOMBERO DEL CSA EX EMERSON
SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI


segue la sintesi dell'analisi che ha portato
Il Programma 20.000 case in affitto a Firenze

Su un totale di 54.066 mq. di edilizia abitativa realizzata con il
programma a Firenze:
- 25.663 mq. sono di case in affitto
- 28.213 mq. sono di case in vendita.
· Aree a servizi pubblici (standard), agricole, a parco e un'area
industriale occupata dal centro sociale autogestito Ex Emerson sono state
trasformate in aree per abitazioni, utilizzando 9 varianti al PRG;
· 45% del costo complessivo delle costruzioni è finanziato da stato e
regione (il finanziamento è calcolato sulla S.C. cioè superficie
complessiva che è costituita dalla superficie utile abitabile aumentata
del 60% della somma della superficie non residenziale e della superficie
parcheggi (Sc= Su + 60% (Snr+ Sp));
· Tutti e 9 i progetti godono oneri di urbanizzazione primaria e
secondaria ridotti del 40%; il residuo 60% se non impegnato per la
realizzazione delle opere di urbanizzazione da parte dell'operatore stesso
verrà dilazionato in 5 anni secondo modalità e tempi concordati con il
Comune; il contributo sul costo di costruzione non è dovuto; l'imposta ICI
sarà rimborsata all'operatore nella misura del 40% per un periodo di 10
anni;
- Fra le 9 aree una è solo per case in vendita (via de Pinedo)
- Nelle 9 convenzioni fra amministrazione e imprese (approvate dalla
Giunta) manca un articolo che imponga l'obbligo a praticare affitti
ridotti del 25% rispetto a quello concordato. Al contrario nella bozza di
convenzione approvata in Consiglio Comunale l'articolo c'era.
- Gli affitti saranno del 25% inferiori a quelli concordati (che a Firenze
variano fra un minimo di 2 a un massimo di 11,36 euro) ma i promotori
immobiliari hanno ottenuto che la fascia contrattata sia quella massima
prevista. Inoltre l'accordo vigente del 2004 deve essere rivisto ogni 3
anni e il rischio è che gli affitti lievitino tanto da annullare la
riduzione del 25%;
- Per accedere al bando gli inquilini devono avere un reddito compreso fra
i 13.000 (pari a 18.000 euro lordi) e i 38.734. Questo vincolo è
finalizzato ad assicurare ai proprietari il pagamento degli affitti, ma
chi ha il reddito minimo richiesto farà fatica a pagarlo.
Non è un po' troppo per ottenere case a prezzi comunque troppo elevati?


Top

Indice Comunicati

Home Page