Back

Indice Comunicati

Home Page

Resolution der Generalversammlung der Mietervereinigung Österre
Risoluzione del Congresso dell’Unione Inquilini dell’Austria*

20 Maggio 2006


Per assicurare alloggi sociali nell’Unione Europea


Che l’abitazione rappresenti un’esigenza primaria per ogni persona, è una cosa evidente. Ma come quest’esigenza possa essere soddisfatta politicamente e praticamente, è una questione vista e gestita da sempre in modi diversi nei singoli Stati Membri.


Per questo motivo il settore abitativo è rimasto fin dall’inizio nella sfera d’influenza dei singoli Stati Membri dell’Unione Europea e in questo modo è rimasto un classico caso del principio di sussidiarietà vigente nell’UE.

 

Di fronte a questo scenario sono adesso in moto però sforzi da parte dei rappresentanti dei proprietari, per mettere in discussione a livello europeo i sistemi nazionali di alloggio sociale e dell’ente per le abitazioni pubbliche, per porre delle limitazione o meglio per modificare i fondamenti della struttura interna.

 
Se queste iniziative dovessero avere successo, le strutture sviluppate internamente ad ogni stato ed equilibrate a regola d’arte, le cui funzioni apportano un contributo fondamentale al mantenimento della pace e della sicurezza sociali, sarebbero irrimediabilmente distrutte.

 

Inoltre sarebbe messa in discussione l’entità dell’affitto e di conseguenza il mantenimento del potere d’acquisto come essenziale fattore congiunturale. 

 

L’associazione inquilini dell’Austria ritiene che un’ingerenza dell’Unione Europea nella politica abitativa nazionale non sia compatibile con il principio di sussidiarietà.

 

Il Congresso dell’Unione Inquilini dell’Austria appoggia perciò le rappresentanze degli inquilini di Svezia e Olanda nei loro sforzi di respingere tali influenze ed esorta la frazione socialdemocratica del Parlamento Europeo a sfruttare tutte le necessarie possibilità politiche e legali per assicurare e consolidare nella loro stabilità i regolamenti nazionali nel campo dell’edilizia abitativa sociale e dell’ente per le abitazioni pubbliche.



*              Traduzione dall’originale Resolution der Generalversammlung der Mietervereinigung Österreichs”. Antonella Racanelli, volontaria International Alliance of Inhabitants. Giugno  2006.

 


Top

Indice Comunicati

Home Page