Back

Indice Comunicati

Home Page

Casa e drammatico caro-affitti

Casa e drammatico caro-affitti.

 

Report sull’interrogazione dell’On. Pedica (Italia dei Valori) a risposta immediata (question time) al ministro Ferrero – Camera dei Deputati 13 luglio 2006.

Redazione www.unioneinquilini.it

 

L’on Pedica ha denunciato l’insostenibilità del caro-affitti, facendo degli esempi non solo sulla periferia di Roma ma su località della provincia marchigiana. Un alloggio a Roma di 70 mq costa 1.200 euro ma in piccolissimi comuni delle Marche si paga comunque una cifra intorno agli 800 euro/mese. Ha chiesto al Governo cosa intende fare per cominciare ad affrontare la questione.

Il ministro Ferrero ha utilizzato l’occasione del question time per anticipare alcuni passi del Governo; si sta predisponendo un decreto relativo alla cosiddetta proroga degli sfratti, rivolto a categorie socialmente deboli. Si sta procedendo alla suddivisione del fondo sociale nazionale sull’affitto tra le regioni, con l’impegno di portare in Finanziaria una proposta di un suo serio incremento. Ferrero ha denunciato la crisi dell’edilizia residenziale pubblica e l’esigenza di ricostruire un vero calmiere immobiliare ad un mercato senza freni.

 

Nota redazionale trattandosi di question time non era possibile approfondire ulteriormente le questioni: 2 minuti la presentazione dell’interrogazione, 3 minuti la risposta, 2 minuti la replica. E’ da rilevare comunque che il ministero della solidarietà sociale sta assumendosi delle responsabilità sul settore abitativo che da Maroni non erano state esercitate.  Ci riserviano nei prossimi giorni di aggiornarvi su come procede la questione proroga sfratti; proposta che dovrebbe essere definita entro la prossima settimana e che dovrebbe essere collegata ad un impianto non solo “sospensivo” ma di accompagnamento ad altra abitazione.


Top

Indice Comunicati

Home Page