Back

Indice Comunicati

Home Page

Untitled Document


COMUNICATO STAMPA

SFRATTI: " IL MINISTRO DI PIETRO SCONFESSA IL
PROGRAMMA DELL'UNIONE E PROPONE A PRODI UN EMENDAMENTO SEMPLICEMENTE
IRRICEVIBILE" DICHIARAZIONE DI CESARE OTTOLINI PRESIDENTE NAZIONALE
DELL'UNIONE INQUILINI"


" Da quanto si apprende dai giornali il
Ministro Di Pietro avrebbe scritto una lettera a Prodi e ai Ministri
Padoa Schioppa e Amato, proponendo un emendamento al decreto Bersani
con il quale si prorogherebbero gli sfratti di tre mesi e per le sole
città di Roma, Milano e Napoli. Se queata intenzione fosse confermata
la riterremmo semplicemente irricevibile. Addirittura la proposta di Di
Pietro sconfessa il programma dell'Unione e si inserisce nel solco di
quanto fatto dal passato Governo delle destre. Stupisce che il Ministro
Di Pietro affronti una materia tanto delicata con approsimazione e
superficialità. Forse è stato mal consigliato. L'Unione Inquilini
chiede a Prodi di non acconsentire alla richiesta di Di Pietro. Anzi
noi chiediamo che si proceda ad emanare un decreto legge che proroga
per almeno un anno gli sfratti, che si applichi a tuitti i comuni ad
alta tensione abitatva e che sia allarghi la platea dei beneficiari.
Ricordiamo che il Programma dell'Unione prevedeva: la garanzia del
passaggio da casa a casa per gli sfrattati; la rivisitazione della
legge 431/98 e l'aumento di alloggi sociali per raggiungere i livelli
europei. Noi chiediamo che si dia corso a questo programma e che si
abbandonino definitivamente politiche abitative emergenziali e che non
affrontano strutturalmente la questione abitativa in Italia. Ci
auguriamo. altresì, che sia nel Governo che nelle forze politiche di
maggioranza ci siano prese di distanza da Di Pietro, altrimenti quale è
la differenza con Berlusconi?

roma 20 luglio 2006

 


Top

Indice Comunicati

Home Page