Back

Indice Comunicati

Home Page

Untitled Document

14.12.07. Toscana PRC: iniziativa per "case popolari nel demanio militare" -
appello alle strutture del PRC nella regione e nei comuni della Toscana.
MENO CASERME PIU' CASE: MILLE CASERME SARANNO CONFERITE ALL'AGENZIA DEL
DEMANIO LE PRIME 22 IN TOSCANA ATTIVIAMOCI SUBITO!!!!!!!
!

Gli ex immobili della difesa circa mille tra caserme, terreni, arsenali,
bunker e poligoni, per un valore di 4 miliardi di euro, sono state conferite
dal ministero della difesa all'agenzia del demanio.

Un'occasione per riqualificare la città, ed offrire alloggi pubblici a
canone sostenibile.

La Legge Finanziaria 2007 ha sancito il passaggio nel patrimonio
immobiliare
pubblico di un numero consistente di beni immobili della Difesa non più
necessari per usi militari, attribuendone la gestione all'Agenzia del
Demanio. L'operazione si concluderà entro il luglio del 2008. Si tratta di
201 beni, tra caserme e arsenali, dislocati dal nord al sud della Penisola e
spesso situati nel centro dei principali Comuni italiani.

L'Agenzia del Demanio, in collaborazione con gli enti locali, curerà la
progettazione degli interventi di valorizzazione, attraverso accordi e
protocolli d'intesa. Lo scopo è quello di trovare soluzioni d'utilizzo e
nuove destinazioni d'uso in linea con i fabbisogni dell'ambiente urbano in
cui i beni immobili insistono.

Il governo ha normato e finanziato con 150 milioni di euro l'indirizzo con
il D.L. 159/2007 che prevede all'art. 41 "Incremento del patrimonio
immobiliare destinato alla locazione di edilizia abitativa"

1. Ai fini dell'incremento del patrimonio immobiliare destinato alla
locazione di edilizia abitativa, con particolare riguardo a quello a canone
sostenibile nei comuni soggetti a fenomeni di disagio abitativo e alta
tensione abitativa, il Ministero dell'economia e delle finanze, di concerto
con i Ministri delle infrastrutture e della solidarietà sociale,
costituisce, tramite l'Agenzia del demanio, un'apposita società di scopo per
promuovere la formazione di strumenti finanziari immobiliari a totale o
parziale partecipazione pubblica, per l'acquisizione, il recupero, la
ristrutturazione, la realizzazione di immobili ad uso abitativo anche con
l'utilizzo, d'intesa con le regioni e gli enti locali, di beni di proprietà
dello Stato o di altri soggetti pubblici. Per le finalità di cui al presente
articolo è autorizzata, per l'anno 2007, la spesa massima di 150 milioni di
euro.

Attraverso il sito www.demaniore.com, il portale dell'immobiliare pubblico
italiano, è possibile approfondire la questione.

Questa manovra sembra rendere possibile un vecchio slogan del "68 "meno
caserme, più case", indubbiamente è un'operazione interessante che il
ministro Ferrero e il movimento di lotta per il diritto alla casa ha
prodotto, conquistando un finanziamento di 150 milioni di euro per il 2007,
altri per il 2008, per destinare una parte degli edifici ex militari a
locazioni a canone sostenibile.

Si tratta a questo punto per la Regione e per i Comuni di attivarsi da
subito, visto che i comuni sono sovrani nelle scelte delle destinazioni
d'uso di queste aree, per definire i protocolli d'intesa con l'agenzia del
demanio.

In prospettiva sicuramente altre aree militati saranno dimesse un occasione
per riqualificare la città e offrire alloggi pubblici a tante famiglie in
cerca di un'abitazione.

Paolo Gangemi

Resp. Naz. Politiche Abitative

PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA

Roma 13 dicembre 2007

Immobili EX MILITARI in Toscana inseriti nel Decreto 28 Febbraio 2007:

22 EDIFICI O AREE.

ELENCO delle prime 22 smilitarizzazioni.

Provincia Arezzo

Arezzo Caserma Italia

Provincia Firenze

Firenze Caserma Vittorio Veneto

Firenze Caserma Vannini

Fabbricato S. Apollonia

Campi Bisenzio Area ex Dirigibili

Castelfiorentino Poligono TSN Castelfiorentino

Certaldo Ex deposito A.M.

Deposito carburanti Coverciano

Caserma De Laugher

Magazzino Il Barco

Sesto Fiorentino Caserma Guarleri

Provincia Grosseto

Monte Argentario PoligonoTSN Massa Marittima

Massa Marittima Ex Forte Pozzarello

Provincia Livorno

Livorno Caserma Del Fante

Caserma Bagna

Provincia Massa Carrara

Villafranca Lunigiana Ex parco ferroviario

Provincia Pisa

Cascina Deposito carburanti - Titignano

Pisa Deposito carburanti loc. Barbaricina

S. Giuliano Terme Poligono TSN

S. Miniato Poligono

Provincia Massa Carrara

Aulla Ex Polverificio Colombera Pallerone

Provincia Siena

Chiusi Poligono



Top

Indice Comunicati

Home Page