Back

Indice Comunicati

Home Page

Untitled Document 01.02.08. ROMA: EMERGENZA CASA, il P. R.C. INCONTRA IL PREFETTO.


"Emergenza casa,intervenga il prefetto"; oggi 1/2 Rifondazione Comunista incontra il prefetto Mosca.

Ieri si e' tenuta una conferenza stampa congiunta dei presidenti dei municipi IX,X e XI (tutti di R.C.),in cui annunciavano la revoca delle ordinanze di requisizione dopo il pronunciamento contrari diTar e Corte di Cassazione.
Il dramma riappare ora per le 244 famiglie che vivono negli allogi fino a ieri requsiti ed ora sotto sfratto; si vanno ad aggiungere alle migliaia con lo sfratto esecutivo nella citta' a cui si aggiungono 1500 sfratti delle poste e i condomini sfrattati delle banche in via dei Colli Portuense.
R.C. archivia l'esperienza("dolore politico"titola Sandro Medici)ma non lo strumento giuridico che ,anzi, rilancia con l'annuncio di un pressing politico : "oggi ne parleremo con il prefetto Carlo Mosca" anticipa il deputato Massimiliano Smeriglio." rivolgiamo un appello al senso di solidarieta' sociale di chi governa la citta' per scongiurare provvedimenti di sfratto" dice la presidente dell' XI° municio Susanna Fantino. Ma sulle requisizioni i pronunciamenti dei tribunali sono chiari: gli unici che possono mettere in campo un simile provvedimento sono il sindaco e il prefetto. "strumento utilizzato dai sindaci dell'Umbria sconvolta dal terremoto nel 97."
Quanto all'esplosivita' dell'emergenza possiamo constatarla giorno per giorno"ricorda Andrea Catarci presidente del IX° municipio".
Il problema del dramma casa a Roma e anche il fatto che la citta' rischia un commissariamento di quasi un anno, cosa che puo' creare un vuoto di potere politico, che potrebbe far pesare la bilancia -dalle piccole alle grandi situazioni- verso i piu' ricchi e i poteri forti

Renato Rizzo dell' Unione Inquilini.


Top

Indice Comunicati

Home Page