Back

Indice Comunicati

Home Page

Zero Evictions Campaign in solidarity with the fight for right

Campagna Sfratti Zero in solidarietà con la lotta per il diritto al ritorno dei sopravvissuti di Katrina

Stop alle demolizioni delle case popolari e alla corruzione in News Orleans!

Il vostro impegno è indispensabile per vincere questa battaglia!

Cari amici,

molti di voi hanno partecipato alla Campagna Globale e alla Giornata di Mobilitazione Globale FSM del 26 gennaio 2008. In questo modo abbiamo mostrato le potenzialità di un movimento internazionale, radicato a livello locale, che milita per costruire un altro mondo possibile possibile partendo dalle battaglie per il diritto alla casa e alla città, senza frontiere.

Perciò vi invitiamo a raccogliere assieme il grido di dolore e di protesta delle organizzazioni di abitanti che lottano per il rispetto del diritto al ritorno a casa dei sopravvissuti ai cicloni Katrina e Rita.

Dolore, perché dopo quasi tre anni dal disastro metà della popolazione di New Orleans, soprattutto i poveri e gli afro-americani, sono ancora costretti alla diaspora.

Protesta, perché il Governo degli USA, la National Housing Agency (HUD) e il Comune di New Orleans hanno deciso di approfittare dei cicloni per ricostruire una città che emargina i poveri. In particolare, loro hanno deciso la distruzione di 4.800 case popolari pubbliche, spesso nemmeno scalfite dagli uragani, in cui abitavano oltre 20.000 persone, per sostituirle con case destinate ai redditi medio-alti.

I nostri amici e compagni di New Orleans stanno lottando per il rispetto dei diritti umani riconosciuti dalla normativa internazionale, con marce, sit-in, occupazioni, ma sono duramente repressi, anche con il carcere, dai poteri forti. Questi poteri esprimono un intreccio perverso tra il razzismo politico, economico ed istituzionale e la privatizzazione del settore abitativo pubblico, che sfocia anche in episodi di malgoverno e corruzione, che viola proprio quei diritti umani di cui anche gli USA si fanno, altrove, paladini.

Si tratta di scelte che distruggono le vite di decine di migliaia di persone violando la legalità: situazione pesantissima che le stesse Nazioni Unite, per voce dei Relatori Speciali sul Diritto alla Casa e i Diritti delle Minoranze, hanno recentemente contestato.

Ma questo non basta!

È indispensabile far conoscere al mondo cosa sta succedendo a New Orleans, costruendo una grande campagna di solidarietà internazionale per ottenere lo stop delle demolizioni e il diritto al ritorno attraverso il rilancio di un vero servizio pubblico della casa.

Perciò abbiamo concordato con i nostri amici di News Orleans il lancio della Campagna Sfratti Zero: Stop alle demolizioni delle case popolari e alla corruzione in News Orleans!

Poiché confidiamo nella vostra sensibilità e solidarietà, essendo membri dell'International Alliance of Inhabitants, vi invitiamo a far parte del Comitato promotore Internazionale della Campagna:

  • Firmando subito l'Appello online

  • Chiedendo ad altri amici, compagni, associazioni, reti ed altre entità di firmare l'Appello

  • Informando la stampa e gli altri media nel tuo paese

  • Chiedendo all'Ambasciata USA più vicina di trasmettere il messaggio


Vi chiediamo inoltre di comunicare con urgenza a
info@habitants.org e tiffany@nesri.org le iniziative di solidarietà che deciderete.

E' urgente!

"Ogni momento che ritardiamo l'azione è un'altra casa demolita, un'altra nonna sgomberata o un'altro bambino costretto a fare i compiti per casa in un rifugio per senzatetto.”

Ciao in solidarity

Cesare Ottolini
IAI Coordinator




Top

Indice Comunicati

Home Page