Back

Indice Comunicati

Home Page

NOVARA ricicla il 70% dei rifiuti e deve smaltire solo il 30% di rifiuti normali

LA CITTA’ DI SESTO DEVE ELIMINARE IL 75% DEI RIFIUTI,

DI CUI IL 17% ALTAMENTE TOSSICI

 

 

 

LA CITTA’ DI ALBAIRATE (Milano) DEVE ELIMINARE IL 18% DI RIFIUTI

 

 

 

Perché c’è questa differenza?

Semplicemente perché ad Albairate non hanno un inceneritore per smaltire i rifiuti.

 

 

SESTO SAN GIOVANNI ricicla il 42% dei rifiuti e il restante 58% lo

brucia nell’inceneritore. Dall’incenerimento avanzano ceneri, fanghi e scorie pari al 30% dei rifiuti bruciati, cioè il 17% di tutti i rifiuti raccolti in città. Questi sono rifiuti tossico nocivi da smaltire in discariche costose e dannose

 

ALBAIRATE ricicla l’82% dei suoi rifiuti; in questo modo deve smaltirne solo il 18 % . Non avendo l’inceneritore non deve alimentarlo per forza e può così riciclare molto di più.

 

 

Sono molti i comuni che superano l’80% della raccolta differenziata. Sesto preferisce bruciarli e inquinarci.

 

IL FORNO INCENERITORE VA CHIUSO!

 

 

Chi vuole mettersi in contatto con il Coordinamento può scrivere all’indirizzo mail:

reticomitati.sesto@tiscali.it

oppure può raggiungerci nella nostra sede di via Marx 495 (in fianco alla farmacia) il Lunedì e il Venerdì dalle ore 17 alle ore 19.

 

Sesto San Giovanni 7/4/2008

 

                                                                                  Coordinamento contro l’inceneritore

                                                                                  Sesto San Giovanni–Cologno Monzese- Milano

                                                                                  aderente alla Rete Cittadina per la Salute


Top

Indice Comunicati

Home Page