Back

Indice Comunicati

Home Page

Untitled Document
26.05.08. Inceneritori e manganelli. Comunicato Stampa Medicina Democratica
Napoli


Dopo pochi giorni dall'arrivo del presidente del consiglio a Napoli con
l'annunciazione miracolistica dell' imminente soluzione della crisi dei
rifiuti nel napoletano,la mattina del 24/5/2008, violente cariche delle
forze dell'ordine hanno cercato di piegare la resistenza delle popolazioni
di Chiaiano e Marano che si oppongono alla devastazione dell'ambiente .
Due feriti gravi , centinaia di contusi ,diversi fermati sono il risultato
della ingiustificata repressione abbattutasi sulla popolazione che ha
contrastato la violenza delle squadre di poliziotti e finanzieri in maniera
pacifica ma con la decisa convinzione di chi sa di avere ragione .
Nessuno può imporre ad una comunità il sacrificio del proprio futuro poiché
nessuna ragione di stato vale quanto la salute delle popolazioni.
Nella serata di ieri ,come risposta al tentativo di sfondamento ordinato
dal governo appena insediato, una grandiosa manifestazione ha unito
Chiaiano con Marano in una catena umana di centinaia di migliaia di
cittadini accorsi dall'area nord di Napoli e dalla intera provincia : è
questa la migliore risposta che si deve dare a coloro che cercano di
prevaricare la volontà del popolo con la violenza .
Medicina democratica di Napoli, nell'esprimere la piena solidarietà alle
vittime della repressione scatenata a Chiaiano, esorta tutte le popolazioni
della Campania alla massima vigilanza ed alla mobilitazione contro un piano
rifiuti tutto impostato su inceneritori e discariche ( 4 inceneritori e 10
discariche),cioè sulla negazione di ogni principio di riequilibrio
programmatico di salute , ambiente e scarti prodotti dal ciclo dei consumi .
Medicina democratica di Napoli fa appello a tutte le forze democratiche di
questo paese perché si organizzi ,nelle prossime settimane, una
manifestazione nazionale di solidarietà alle popolazioni campane che stanno
strenuamente contrastando i tentativi di imposizione risolutiva che sul tema
dei rifiuti e non solo mostra chiaramente i caratteri dell'autoritarismo.
La violenza delle forze dell'ordine è ingiustificata ,le nostre popolazioni
non cederanno , per piegare la nostra resistenza non basteranno 30 mesi e
nemmeno 30 anni !

25-5-2008
Paolo Fierro



Top

Indice Comunicati

Home Page