Back

Indice Comunicati

Home Page

E' un equilibrio assolutamente instabile

E' un equilibrio assolutamente instabile. Basta che gli USA smettano di importare, o che qualcuno passi a chiedere l'incasso dei Buoni del Tesoro e, zac, il giochino finisce e il castello di sabbia frana.

 

Check up: www.unioneinquilini.it – 18 settembre 2008.

 

Per chi?

In queste ore si dovrebbe capire quale linea vogliono assumere i dicasteri economici della Cina e i saggi della Commissione Europea con la BCE.

Fino a quando pompare liquidità? Coperta da che cosa? Ragionevole sarebbe che reggesse provvisoriamente il castello di carte (di questo si tratta, non è sabbia!)  e contemporaneamente venisse riordinato e bonificato l’insieme. E’ quello che ipotizza Tremonti che parla di regole e controlli. Quali regole e quali controlli? E con quale autorità su un mondo virtuale che agisce in tempo reale, abituato da più di un decennio a questo vortice in espansione?

L’inquietudine si sta manifestando; nelle famiglie occhi sbarrati:”Che sarà dei nostri depositi? Saremo poveri?”. Nelle banche se si accenna ai tracolli i consulenti impallidiscono, chiedono al cliente che appare informato:”Ne sa qualcosa?”. Ci si telefona? Che vuoi fare? Ritiri tutto?

Siamo ad un crinale che può scivolare in pochissime battute.

C’è riparo? Ci si affida ai governanti. Ma sanno davvero loro operare con tecnica efficace? Draghi (Banca d’Italia) cerca di rassicurare, così i giornali economici, fino a certi titoli a tutta pagina sull’Italia che si salva dal Crac! (Italia Oggi, 17 settembre).

C’è poco da scherzare e sbagliano certi compagni che si stropicciano le mani descrivendo il disastro.

Questione molto seria. Noi stiamo in campana.

Qualcosa ancora sui “Buoni del Tesoro”, o meglio sul valore del debito pubblico. E’ chiaro che prima di infilare un percorso in discesa libera qualcosa sarà fatto. Ultima ratio il loro congelamento.

Meglio questo che la distruzione del risparmio di milioni di cittadini. O no?

 

Check up: www.unioneinquilini.it – 18 settembre 2008.


Top

Indice Comunicati

Home Page