Back

Indice Comunicati

Home Page

23.10.08. Il movimento indigeno in marcia in Bolivia e Colombia

Bolivia

Si è conclusa dopo 8 giorni e 150 km percorsi a piedi la marcia di 200.000 contadini e indigeni boliviani che è arrivata a La Paz lo scorso lunedì notte occupando Plaza Murillo. Una marcia senza precedenti della storia del paese con l'obiettivo di continuare a cambiare la Bolivia, chiedendo la convocazione del referendum sulla nuova costituzione. 

Leggi la testimonianza sulla marcia di Efrain Gutierrez, media attivista di Radio Lachiwana.

Il presidente Evo Morales ha passato la notte in piazza con i manifestanti e la mattina seguente è arrivato il tanto sospirato si da parte del Parlamento al referendum, convocato per il 25 gennaio 2009.

Inizia oggi a Santa Cruz un incontro internazionale lanciato da tutti i movimenti dell'America Latina, tra i quali i Sem Terra, Via Campesina, Ecuarunari, CONAIE, ONIC, CAOI,  in solidarietà con la Bolivia e per denunciare i piani golpisti portati avanti dalla destra boliviana e dal governo degli Stati Uniti costati la vita a 30 persone.

Leggi l'approfondimento pubblicato su Il Manifesto del 22 ottobre relativo alle prove del coinvolgimento del governo statunitense nel tentativo di golpe.

Leggi la convocazione dell'incontro internazionale "Quien se levanta con Bolivia y Evo se levanta por todos los pueblos y para todos los tiempos!"

Anche i movimenti italiani hanno oggi diffuso un appello in sostegno e solidarietà con il popolo boliviano e con i processi di cambiamenti portati avanti dal governo di Evo Morales.

Colombia

Continua la marcia del movimento indigeno per la "Liberazione della Madre Terra" partita da La Maria il 20 ottobre e diretta a Cali - tutte le info su ONIC e ACIN.

"Il Cammino della resistenza e della parola" fa seguito ai massacri degli scorsi giorni in cui sono stati brutalmente uccisi 29 indigeni da parte dell'esercito e dei paramilitari nel tentativo di reprimere le mobilitazioni dei movimenti - vedi il video della repressione nella regione del Cauca.

In sostegno e solidarietà al movimento indigeno colombiano si terrà a Roma il 31 ottobre prossimo presso il Nuovo Cinema L'Aquila un incontro pubblico organizzato da A Sud, dal Tribunale Permanente dei Popoli e da IPO - International Peace Observatory - con rappresentanti indigeni e contadini della Colombia.

Per info: saravegni@asud.net


Top

Indice Comunicati

Home Page