Back

Indice Comunicati

Home Page

 

                              la Sinistra

 l’Arcobaleno

 

Coordinamento del XV Municipio

“Arvalia – Portuense”

 

Roma lì, 28 novembre 2008

Viale Vicopisano, 91  - 00146  R O M A

 

 

 

 

 

Il 6 giugno c.a. ci sono state delle perplessità, da parte della Sinistra Arcobaleno, sulle linee programmatiche presentate dal Presidente Gianni Paris e, su queste, ho avuto modo di fare forti critiche che, come è noto, hanno suscitato un certo raffreddamento di rapporti all’interno della coalizione che era uscita vincente dalle elezioni Municipali del 13 e 14 aprile del 2008.

 

Il 9 giugno, nell’ambito della votazione di dette linee programmatiche, pur non essendo stato recepito alcun punto delle proposte avanzate dalla Sinistra Arcobaleno, mi esprimevo con un voto di astensione. Questa posizione dava, al Presidente, l’opportunità di dichiararmi fuori dalla maggioranza.

 

A distanza di qualche tempo mi trovo a fare una serie di considerazioni circa la mia posizione – mia e della forza politica che rappresento – rispetto alla maggioranza politica espressa dal nostro Consiglio.

                                                                                                                                                                                                                       

Pur con tutti i contrasti e le forti perplessità sulle linee programmatiche, ovvero sulla politica predicata,  tutt’altra cosa è stata ed è la mia posizione sulla politica praticata.

 

Prendo atto che nella concretezza ho condiviso e condivido le mie posizioni con la Maggioranza. Fanno testo le molte mozioni presentate insieme oppure insieme condivise e votate. Fanno testo le battaglie per una scuola pubblica e accessibile a tutti e per una gestione dei rapporti con le comunità rom, italiane e non, che sia rispettosa delle specificità culturali.

 

Non ultimo, plaudo all’impegno che, la Maggioranza e il Presidente, assumono all’interno delle linee programmatiche affinché si apra un tavolo di discussione circa il futuro utilizzo della scuola “8 marzo” al quale partecipino le forze politiche e sociali coinvolte.

 

Al di là dell’indiscussa importanza che riveste la cosa in sé, ritengo essere emblematico e significativo che, la Maggioranza e il Presidente, abbiano assunto nelle linee programmatiche del Municipio uno dei punti che la mia forza politica riteneva cruciale.

 

Ricordando a me stesso e agli altri il monito per cui viaggiare da soli rende più aspro il cammino e non assicura il raggiungimento della meta, che è necessario investire nel confronto e nella partecipazione per produrre vera democrazia.

 

Infatti penso che questo atto in questo momento sancisca la vittoria della democrazia.  Non è la fermezza che, qualcuno pensa possa pagare, né tantomeno gli espedienti politici e nemmeno le prove di forza riescono a pagare ma, un continuo confronto anche se aspro che possa portare ad una posizione condivisa. Purtroppo questa è la strada più lunga ma è la DEMOCRAZIA.

 

E’ quindi la democrazia che paga la dove il governo del Municipio rappresenta effettivamente e per intero tutte le forze che ne hanno determinato l’esistenza.

 

Per quanto sopra detto, intendo rientrare nella Maggioranza, mettendomi a disposizione di questa, per un duraturo e proficuo lavoro per dare risposte alle esigenze del territorio che siamo chiamati a rappresentare.

 

 

 

Per “la Sinistra l’Arcobaleno” del Municipio

Roma XV “Arvalia – Portuense”

Il Consigliere

 

F.to  Alfredo Toppi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Top

Indice Comunicati

Home Page