Contattaci Rss

Sesto San Giovanni: Venerdì 27 settembre 2013 alle ore 18,00 in via Camagni, davanti alle case Aler il Comitato per il Diritto alla Casa e l’Unione Inquilini terranno una conferenza stampa sulle inadempienze dell’Aler e i ritardi dell’Amministrazione Comun


 

Le case di via Camagni sono di proprietà dell'Aler. Erano case per lavoratori della Breda e sono state costruite tra il 1920 e il 1925 quando le politiche paternalistiche delle grandi imprese sestesi tentavano di comperare il consenso dei lavoratori offrendo casa e servizi sociali (colonie estive, assistenza sanitaria, ecc.) ad operai ed impiegati.

Gli appartamenti sono 18, ma 10 sono sfitti da anni (alcuni da più di dieci anni) perchè l'Aler non li ha mai ristrutturati anche se nel Piano casa che come sindacato abbiamo concordato nel 2005 con il Comune, erano previsti 2.000.000 di euro per la loro ristrutturazione.

 

Le inadempienze dell'Aler sono gravissime soprattutto se pensiamo che a Sesto gli sfratti esecutivi sono più di 100, che le famiglie ricoverate in residence sono 21 e che le domande per ottenere una casa popolare sono più di mille.

 

Le famiglie organizzate nel Comitato per il Diritto alla Casa fanno richiesta all'Aler di intervenire per il recupero di questa parte del patrimonio abitativo sestese che conserva l'immagine della città fabbrica che ha caratterizzato Sesto fino a qualche decennio fa.

Le famiglie sotto sfratto propongono di ristrutturare direttamente le case secondo un piano di autocostruzione da concordare con la proprietà i cui costi dovrebbero essere scalati dai futuri affitti.

 

L'Aler attualmente è commissariata perchè non è in grado di gestire economicamente il patrimonio in suo possesso e si permette di lasciare vuote e quindi senza reddito, decine di appartamenti anche nella nostra città.

 

Per chi è senza casa o rischia di finire in strada a causa di uno sfratto le case vuote sono una vergogna e se le case vuote sono pubbliche la cosa diventa ancora più scandalosa.


  • LA CASA E' UN DIRITTO
  • LE CASE VUOTE VANNO REQUISITE
  • E' NECESSARIO CHE IL COMUNE ADOTTI UN PIANO CASA E CHE SVILUPPI L'EDILIZIA PUBBLICA

 

 

Comitato per il diritto alla casa                                     Unione Inquilini

 




Data notizia27.09.2013

Tessera 2020

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.