Contattaci Rss

Firenze: Report-sintesi del coordinamento UI Toscana di martedì 17 novembre 2015 e l’intersindacale di mercoledì 18 novembre 2015


1) Le tessere 2016  preventivate sono pressochè esaurite nella distribuzione nei comparti di Furenze-Sesto F., Pisa, Livorno e Carrara; dobbiamo provvedere ancora alla distribuzione per Pistoia, Viareggio/Lucca, Prato e Siena. Ok!

Nella riunione ampio esame delle tre criticità sull'erp: le ingiuste disposizioni di legge 41/2015 per gli assegnatari; gli effetti discriminatori sui richiedenti alloggio; la strettoia colpevole fino alla “distrazione” dei finanziamenti statali e regionali.

Deduzione generale: andrebbe buttata nel cestino la legge Saccardi; bisogna comunque cercare di limitare il danno.

Il coordinamento ha approfondito ognuna di queste criticità nella prospettiva di rilanciare un più forte movimento unitario di assegnatari, richiedenti casa e attivisti di sede.

Si è concordato sull'importanza della riunione intersindacale del giorno seguente presso CGIL regionale Toscana.

 

2) impegni della riunione intersindacale (UI. Sunia, Sicet, Uniat - CGIL, CISL, UIL).

Confermata la comune impostazione critica già emersa nella fase di discussione della legge 41/2015. Approvato da tutti questo percorso:

- stesura di un documento unitario

- richiesta di nuovo incontro con ass. Ceccarelli (regione Toscana)

- conferenza stampa di pubblicizzazione del documento

- preparazione di un grande assemblea regionale unitaria, con partecipazione di tanti assegnatari, richiedenti, attivisti.

E' un percorso vertenziale impegnativo che presuppone un coinvolgimento effettivo di un vastissimo popolo che difende l'ERP in cui risiede e l'ERP a cui aspira.

Si tratta di circa 49.000 famiglie assegnatarie e 27.000 nuclei richiedenti l'ERP:

oltre 250.000 persone.

 

PS: per quanto riguarda l'ambito fiorentino proseguono le assemblee UI con assegnatari:

- giovedì 26 novembre 2015, ore 16.30 per i grandi fabbricati di Via A. del Cimento (170 assegnatari)

- venerdì 27 novembre 2015, ore 17, per il comparto vie Aleardi, Gozzoli, Zanella ( 220 assegnatari)

A inizio dicembre assemblea assegnatari del Chianti a Chiesanuova.

E' un piano di rafforzamento della rete di attivisti assegnatari che può diventare davvero efficace!

 

Saluti a tutti e buon lavoro a tutte le sedi UI della Toscana.

 

VS, 20.11.15.

 

  • 1
  • 2
Data notizia20.11.2015

Notizie correlate
Tessera 2018

5 x mille
Dalle Sedi
23.02.2018 - Firenze:  ore 21 circolo arci Via delle Porte nuove 33, Firenze: Casa, emergenza sociale, anche in Toscana. 23.02.2018 - Roma:  Unione Inquilini Primavalle: i candidati della Regione Lazio a confronto sulle politiche abitative - venerdì 23 febbraio 2018 ore 17 . piazza S. Zaccaria Papa, Primavalle. 17.02.2018 - Sesto San Giovanni:  "Costituzione, nessuno escluso": presso la Casa Rossa Rossa, in Via Sacco e Vanzetti. 17.02.2018 - Roma:  ore 15.30. - incontro promosso da UI Roma e Lazio con i candidati alle elezioni regionali. Via Tor de Schiavi 101 - Roma 06.02.2018 - Firenze:  Case popolari, il Tar stoppa il Comune: no alla vendita degli alloggi in via dei Pepi 01.02.2018 - Milano:  comunicato stampa unitario sul mancato rinnovo da parte del Comune di Milano dell’ accordo del 2012 che riduceva gli affitti nelle case comunali e manteneva il contributo sulle spese di 5,16 euro al metro quadro all’anno ( appartamento 50 metri contributo annuo di 5,16 x 50) per gli inquilini della area più bassa. Si tratta di circa 25000 inquilini interessati 31.01.2018 - Firenze:  Incontri e note UI Firenze sui numeri del dramma casa, lavoro, emarginazione. La svolta necessaria da dove verrà? 25.01.2018 - Roma:  Comunicato stampa della federazione romana dell’Unione Inquilini in merito all’acclarato ufficialmente fallimento del bando per la ricerca di 800 alloggi per la fuoriuscita delle famiglie dai CAAT ( ovvero i residence che costano 30 milioni l’anno)
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.