Contattaci Rss

Roma: Giovedì 13 aprile 2017 ore 16, assemblea pubblica, Sala del Carroccio – Piazza del Campidoglio , gli immobili confiscati alla criminalità organizzata devono essere assegnate ai precari della casa e alle famiglie che le abitano, il caso delle famiglie di via dei Fassini. Invitiamo la Sindaca Raggi e l’Assessore Mazzillo a partecipare.


Comunicato congiunto Sgb e Unione Inquilini.

 

I beni sequestrati alle  mafie debbono essere destinati a finalità sociali e non per aggravare la precarietà abitativa!

“Gli abitanti di Via dei Fassini 12-14, a Tor Vergata, dal 2013 vivono una situazione allucinante. Si tratta di 24 famiglie, tutte con regolare contratto di affitto e in regola con i pagamenti del canone.  Eppure, sono precipitate improvvisamente nella precarietà abitativa dopo che lo stabile è stato sequestrato dall’Autorità antimafia. 

I malcapitati inquilini, infatti, si sono visti recapitare una ordinanza di sgombero dalla Guardia di Finanza, come se i mafiosi fossero loro e gli venissero accollate le colpe del proprietario.

Ciò è in contraddizione con lo spirito della legge che dispone come i beni sequestrati alle mafie debbano essere destinati a finalità sociali e non certo ad abbattersi contro i cittadini, aggravando una precarietà abitativa che è già acutissima.

Organizzati dal sindacato SGB e dall’Unione Inquilini, le famiglie non si sono arrese e hanno rivendicato il loro sacrosanto diritto a continuare ad abitare nelle medesime case in cui hanno vissuto fino ad oggi, chiedendo al Comune di Roma di fermare lo sgombero ed aprire una trattativa con l’Agenzia che gestisce i beni sequestrati per l’acquisizione degli immobili al patrimonio.

Si è aperto un confronto importante che ha permesso di sospendere gli sgomberi ma che ancora non ha raggiunto l’esito richiesto. Anzi, a una prima attivazione degli assessori competenti e all’avvio delle procedure di rilevazione dei residenti da parte del Municipio, è seguita una fase di stasi che crea incertezza e preoccupazione.  

E’ ora di chiudere questa vicenda, dando una risposta definitiva e positiva alle richieste che vengono dagli abitanti di Via dei Fassini cosi come è necessario procedere celermente all’utilizzo degli immobili confiscati per assegnarli alle famiglie in precarietà abitativa.”

Sono invitati il Sindaco Raggi, l’Assessore Mazzillo e gli organi di informazione.




Data notizia13.04.2017

Notizie correlate
Tessera 2018

5 x mille
Dalle Sedi
23.02.2018 - Firenze:  ore 21 circolo arci Via delle Porte nuove 33, Firenze: Casa, emergenza sociale, anche in Toscana. 23.02.2018 - Roma:  Unione Inquilini Primavalle: i candidati della Regione Lazio a confronto sulle politiche abitative - venerdì 23 febbraio 2018 ore 17 . piazza S. Zaccaria Papa, Primavalle. 17.02.2018 - Sesto San Giovanni:  "Costituzione, nessuno escluso": presso la Casa Rossa Rossa, in Via Sacco e Vanzetti. 17.02.2018 - Roma:  ore 15.30. - incontro promosso da UI Roma e Lazio con i candidati alle elezioni regionali. Via Tor de Schiavi 101 - Roma 06.02.2018 - Firenze:  Case popolari, il Tar stoppa il Comune: no alla vendita degli alloggi in via dei Pepi 01.02.2018 - Milano:  comunicato stampa unitario sul mancato rinnovo da parte del Comune di Milano dell’ accordo del 2012 che riduceva gli affitti nelle case comunali e manteneva il contributo sulle spese di 5,16 euro al metro quadro all’anno ( appartamento 50 metri contributo annuo di 5,16 x 50) per gli inquilini della area più bassa. Si tratta di circa 25000 inquilini interessati 31.01.2018 - Firenze:  Incontri e note UI Firenze sui numeri del dramma casa, lavoro, emarginazione. La svolta necessaria da dove verrà? 25.01.2018 - Roma:  Comunicato stampa della federazione romana dell’Unione Inquilini in merito all’acclarato ufficialmente fallimento del bando per la ricerca di 800 alloggi per la fuoriuscita delle famiglie dai CAAT ( ovvero i residence che costano 30 milioni l’anno)
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.