Contattaci Rss

Tre giorni importanti. Per che cosa?


TRE GIORNI IMPORTANTI – PER CHE COSA?

 

16 giugno 2017 – Sciopero nazionale trasporti: le motivazioni

https://www.cub.it/cub-trasporti/16-giugno-2017-sciopero-generale-di-24-ore-di-tutti-i-settori-dei-trasporti.html

 

17 giugno 2017 – Manifestazione nazionale della CGIL: le motivazioni

https://www.cgil.it/17giugno/

 

18 giugno 2017 – La sinistra al teatro Brancaccio: le motivazioni

http://www.lapresse.it/sinistra-appello-falcone-montanari-domani-assemblea-al-brancaccio.html

 

Ne riparliamo domani

 

Red. www.unioneinquilini.it – 18 giugno 2017

 

Intanto sull’assemblea al Brancaccio primi resoconti ….

 

http://it.blastingnews.com/politica/2017/06/al-brancaccio-la-sinistra-che-dice-no-allalleanza-col-pd-001783251.html

 

http://www.huffingtonpost.it/2017/06/18/al-brancaccio-i-duri-e-puri-contro-renzi-imbarazzi-per-dalema_a_22487883/

 

http://it.blastingnews.com/politica/2017/06/in-1500-per-una-lista-civica-nazionale-di-sinistra-ma-non-mancano-le-polemiche-001783401.html

 

Commento editoriale del 19 giugno 2017

 

“Rispetto” era lo slogan della CGIL contro i vaucher reintrodotti da Gentiloni, “rispetto” è il segno dominante nel riuscito sciopero generale dei lavoratori dei trasporti; “rispetto” è la parola sintesi nello stesso appello di Falcone e Montanari avverso alla mercificazione dei rapporti umani e della natura circostante. Certo, altre parole dense, come protezione, amicizia e sobrietà, sono ancora contaminate dalla patologia lavorista, condannate dalle fumisterie robotiche, dove il futuro è tutto “blade runner”. Eppure la fuoriuscita dall’incubo mondiale si innerva solo con questa opzione radicale, è stato questo il segno dominante nel popolo che un anno fa si radunava intorno a Bernie Sanders, che si riconosce nel socialista Corbyn, che ci ricorda i movimenti di massa nella Grecia che resisteva e nella Spagna che non si piega ancora; da noi non può essere, se non per sfinirci, il “realismo contabile” che parte da Prodi, si congiunge a Bersani e prosegue con Pisapia. Per questo ha ragione Montanari quando lancia l’arrivederci, ma in 150.000, nel prossimo autunno: o così crescendo o ancora il peggio.

 

VS: 19 giugno 2017.




Data notizia19.06.2017

Notizie correlate
Tessera 2017

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.