Contattaci Rss

Invito al Tribunale Internazionale degli Sfratti (Venezia, 28-30 settembre 2017) >>> la vostra risposta entro il 01/09/17


Invito al Tribunale Internazionale degli Sfratti (Venezia, 28-30 settembre 2017)
>>> la vostra risposta entro il 01/09/17

Stimati compagni,

E' con grande piacere che vi invitiamo a partecipare alla sesta Sessione del Tribunale Internazionale degli Sfratti (ITE), dedicata quest'anno al turismo, che si terrà a Venezia dal 28 al 30 settembre 2017, all'apertura delle Giornate Mondiali Sfratti Zero.

Questo 2017, che l'ONU ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per los Sviluppo, la Giuria del Tribunale, composta da esperti provenienti da diversi paesi, esaminerà 7 casi particolarmente importanti, uno per ogni continente e due da Venezia / Italia, relativi a sfratti causati dall'eccesso di turismo.

La decisione di dedicare al turismo la sesta Sessione ITE è maturata con la convergenza di IAI e Tourism Watch, rete promotrice della Dichiarazione “Trasformare il Turismo”, con il grido di allarme delle organizzazioni locali, in particolare dell'Unione Inquilini, d'accordo sulla necessità di cercare di fronteggiare la crescente pressione del turismo sulle comunità di tutti i continenti, nelle città storiche e nelle aree di protezione dell'ambiente.

La scelta di Venezia è emblematica perché, con i suoi 24 milioni di visitatori nel 2016 e la riduzione agli attuali poco più di 54.000 residenti, questa città è un simbolo della nocività dell'eccesso di turismo. Inoltre, come si può leggere qui, Venezia è anche una città di lotte quotidiane contro gli sfratti e per difendere la residenza.

Il Programma del Tribunale Internazionale degli Sfratti si svolgerà nell'arco di tre giorni, includendo una visita ai quartieri e alle isole di Venezia particolarmente coinvolte nella battaglia per la difesa della residenza, la sesta Sessione ITE e il dibattito finale tra le autorità Locali, le organizzazioni sociali e i professionisti del settore, sia italiani che internazionali.

Il titolo di questa conferenza finale "La resistenza degli abitanti al centro: trasformare il turismo con Patti Sociali Alternativi fondati sui diritti umani e sulla sostenibilità" propone di promuovere il dialogo tra le varie parti interessate nelle città e nei territori al fine di scambiare esperienze innovative e, ove possibile, definire punti comuni di politiche da attuare a livello locale.

A Venezia si svolgeranno inoltre:

  • La riunione del Comitato Direttivo Internazionale ITE per discutere la strategia e il piano d'azione 2018-2019

  • L'incontro con Klaus Teschner per fare il punto sul progetto Via Urbana e consolidare il dialogo e la collaborazione tra IAI e Misereor

  • Incontri occasionali con i compagni presenti per discutere di attività e progetti in corso e / o in programma

Purtroppo, non è possibile convocare una riunione ufficiale del CC IAI, ma solo scambi informali con i compagni presenti.

Logistica

Siete tuttx invitatx a partecipare e prenotare il vostro alloggiamento presso il Camping Village Jolly (Via De Marchi 7, I-30175 Marghera - Venezia), dignitoso, ben posizionato ed economico (16,00 euro / notte / persona, colazione inclusa in bungalow da 2-3 posti).

>>> Chi è interessato deve compilare e inviare il formato in allegato entro il 01/09/17.

Come sapete, abbiamo ottenuto l'appoggio economico di Bread for the World, purtroppo soltanto 15.000,00 Euro rispetto ai 46.000,00 Euro del budget previsto. Perciò la sessione ITE è possibile grazie alla facilitazione logistica locale, alla condivisione del capitale sociale e al lavoro volontario e gratuito degli attivisti delle organizzazioni promotrici, in particolare IAI che compongono il Comitato Direttivo Internazionale ITE

Per questi motivi, purtroppo non è possibile sostenere direttamente la partecipazione dei membri IAI, e anche i membri di ITE sono stati invitati a cofinanziare la loro partecipazione.

Ma potremmo inviare lettere di sostegno alle vostre possibili richieste di appoggio ad altre entità solidali e inviti per ottenere il visto.

Venezia è una vera opportunità per il dibattito, avere un impatto politico e rafforzare le convergenze verso la Via Urbana e Comunitaria.

Perciò vi aspettiamo tutte e tutti!

In solidarietà.

 

Cesare Ottolini                     Soha Ben Slama

coordinatore globale IAI         coordinatrice Comitato Direttivo Internazionale ITE




Data notizia01.09.2017

Notizie correlate
Tessera 2017

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.