Contattaci Rss

Con le leggi elettorali non si mangia? Sei divorato!


Con le leggi elettorali non si mangia? Sei divorato!

 

Mi sto rivolgendo a chi da tempo reagisce alla “politica” con sberleffi rassegnati; ma soprattutto a quella parte della nostra gente indotta dai maneggioni dell’informazione ad arretrare dalla cittadinanza attiva perché “altri sono i problemi vitali”.  

Come se il lavoro servile, la salute non curata, il denaro insufficiente e gli stessi guai in famiglia derivassero solo dalla natura e non dal potere sulla stessa natura e sugli esseri umani aggressivamente manipolati! Certo,  penso ai truffaldini, che si presentano non solo con la violenza dei colpi di stato.

Ci rimandano al Marchese del Grillo, al destino “naturale” per il popolino, che deve dimenticare che esiste anche “la legge del volga”. E ricordo anche gli apologhi  della “Fattoria degli animali” con i maiali al potere, i cagnacci prezzolati come loro polizia e  le leggi fondanti modificate.

Le leggi truffa stanno in questo perimetro ….

Quello che sta succedendo in queste ore a Montecitorio è nella storia dei tracotanti. Sconciata l’eguaglianza del voto – per convincere i più ad astenersi. Per far che cosa? Per non essere disturbati nella loro patologica digestione.

E invece ci vuole uno scatto, non bisogna acquattarsi! Non si deve schernire chi ancora protesta, chi ancora manifesta. Perché è emergenza sociale, per ognuno.


http://www.ilgiornaleweb.it/uploads/news/3179_img.jpg?46

A Roma, davanti a Montecitorio e al Pantheon

11- 12 ottobre 2017

 

Appello di Vincenzo Simoni

presidente nazionale dell’Unione Inquilini.




Data notizia12.10.2017

Notizie correlate
Tessera 2017

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.