Contattaci Rss

chi sparagna el diavolo se lo magna


 

"Chi sparagna el diavolo se lo magna ..."

(Proverbio istriano)

 

Risparmiare sul futuro si può se si vive ancora in ampi spazi aperti, non nella saturazione. La saturazione è densa, è interconnessa: è il vampiro globale.

Sobrietà: anatema! Che invece è piano, previsione, correzioni oculate. Non è spontaneità e neppure libertà - è una conquistata maturità.

Potrei cosi concludere.

E invece devo proseguire perché ho negli occhi quest'agosto che ci rappresenta. Sarà difficile dimenticare perché sono esemplari disastri: come sono sfasate le dichiarazioni rispetto alla consapevolezza di "massa". Il che fare non è nei testi, sta nei  processi mentali di decine di milioni di essere umani; è l'Italia del popolo che turbata ragiona. E i governi? Ridotti a partecipanti, con dei compiti sproporzionati rispetto agli affari correnti. Spero che i "nostri" non si accapiglino nella canea degli schieramenti; potrei citarmi, quando invocavo gli Stati Generali dell'altra economia, oppure l'amicizia militante tra le rinnovate sinistre europeo; ed ora di non reiterare stantii anatemi nei confronti dell'attuale assetto governativo .

Tutto si sta arrotolando e dispiegando con una acuta accelerazione.

E qui mi fermo.

 

V. Simoni, ferragosto 2018.

 

 




Data notizia15.08.2018

Notizie correlate
Tessera 2018

5 x mille
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.