Contattaci Rss

Da Marco Bersani e NO Tav Firenze: IL PAESE SULL’ORLO DI UN PRECIPIZIO: TAP E TAV PER FARE UN PASSO AVANTI


IL PAESE SULL'ORLO DI UN PRECIPIZIO: TAP E TAV PER FARE UN PASSO AVANTI

Marco Bersani

Si farà solo dopo un'analisi costi-benefici” è diventato il mantra del ministro Toninelli, ogni volta che si parla di una grande opera. Andrebbe innanzitutto ricordato al ministro come una vera analisi costi-benefici vada fatta prima di avviare un'opera, altrimenti viene falsata dai costi già sostenuti, permettendo al governo, come difatti accade, di continuare ad opporsi a parole, dando il via libera nei fatti.

In secondo luogo, l'analisi costi-benefici non dovrebbe essere limitata alla singola opera, ma inserita nel contesto più ampio della situazione dell'intero Paese.

Su questo, di grande aiuto al ministro può essere il “Rapporto sul Dissesto idrogeologico 2018”, redatto dall’Istituto Superiore per la Protezione Ambientale (Ispra), che così conclude: L’Italia è un paese ad alto rischio di dissesto idrogeologico. Frane e alluvioni dovrebbero essere la nostra prima preoccupazione: la sicurezza del territorio dovrebbe essere la priorità, per l’economia e per la salvaguardia delle stesse popolazioni e dell’ambiente”.

Secondo il rapporto,

continua qui https://www.italia.attac.org/index.php/movimenti/10832-paese-sull-orlo-di-un-precipizio-tap-e-tav-per-fare-un-passo-avanti

--
Marco Bersani




Data notizia01.11.2018

Notizie correlate
Tessera 2018

5 x mille
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.