Contattaci Rss

Roma: l’assessora Baldassare in commissione trasparenza del Comune di Roma dedicata alla vicenda degli sgomberati di Primavalle, ....


a domanda dell'Unione Inquilini che chiedeva cosa succedeva il 15 agosto data di termine dei trenta giorni di assistenza alle famiglie fragili assistite dal Comune prrsso le strutture della cooperstiva sociale di comunione e liberazione, ha risposto che le famiglie resteranno in assistenza per sei mesi ( quindi spenderemo altre centinaia di migliaia di euro) poi si dovranno, le famiglie fragili, trovare una risposta sul mercato attraverso il reddito di cittadinanza e un contributo affitto del comune.
Insomma niente diritti ai fragili , niente casa popolare ( se non la date ai fragili a chi la dovete dare?) ma tanti soldi a forme assistenziali e ai privati siano essi cooperative sociali o proprietari di case ai quali verseremo.soldi pubblici per pagare affitti delle famiglie fragili.
E ora si parla di poche decine di persone quando saranno migliaia quanto ci costerà?
Perché tale spreco di soldi pubblici e di vite in disagio abitativo?
Grillini me la spiegate sta cosa ?
Avete deciso di ridurre il numero dei parlamentari che reca un risparmio di 64 miloni di euro e a Roma volete mantenere in piedi un sistema di assistenza che solo a Roma costa, solo per i residence, oltre 30 milioni di euro e chissà quanto costerà con tutte le famiglie che intendete sgomberare con l'assistenzialismo oneroso che proponete..
Mi spiegate grillini censori di scontrini di ristoranti questo vostro sostegno a mantenere in vita un sistema oneroso di emergenza abitativa?




Data notizia25.07.2019

Tessera 2020

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.