Contattaci Rss

Firenze: Da UI Firenze e area metropolitana: come procedere con la riduzione dei canoni; vedi allegati


EMERGENZA COVID 19

 

COME PERFEZIONARE GLI ACCORDI TRA INQUILINI E PROPRIETARI

PER LA RIDUZIONE DEL CANONE


L'accordo potrà essere raggiunto sia per le locazioni abitative che per quelle commerciali tramite semplice scambio delle dichiarazioni tra inquilino e proprietario rese in forma scritta, nel quale dovranno essere indicate le parti contraenti, il  loro  contratto di riferimento,  l'ammontare del canone annuo inizialmente stabilito, la misura del canone (mensile) ridotto e i mesi per i quali è stata concordata la riduzione dal canone.

Tale accordo, come chiarito dall'Agenzia delle Entrate con la Circolare n. 8, potrà essere registrato in un secondo tempo, quando riapriranno gli Uffici del Registro, oppure per e mail, con posta anche non certificata.

E' importante, per evitare di versare imposte sull'ammontare del  canone ordinario benché sia stata convenuta una riduzione del canone,  che  sia   compilato  il Modello 69 entro 30 giorni dall'accordo stesso. Sul modello dovranno essere  indicati i dati del contratto di locazione e i relativi codici di registrazione riportati sul modello RLI, allegando l'accordo di riduzione del canone, ed inviare il tutto all'Ufficio del Registro. Conclusa l'emergenza occorrerà  depositare l'originale dell'accordo presso l'Ufficio del Registro.-


Per maggiori informazioni e/o assistenza,

per l'area metropolitana di Firenze potete chiamare al numero fisso 055/484620






Data notizia06.04.2020

Tessera 2020

5 x mille
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.