Contattaci Rss

Firenze: Covid -19 - Tavolo per il Patto di Solidarietà sulle Locazione-- lettera aperta di Pietro Pierri - segretario UI FIrenze


OGGETTO: Firenze . Covid -19 - Tavolo per il Patto di Solidarietà sulle Locazione-- lettera aperta di Pietro Pierri - segretario UI FIrenze

   Abbiamo apprezzato l'iniziativa assunta dall'Amministrazione comunale, nella persona dell'Assessore Andrea Vannucci di avere promosso il tavolo di confronto con le OO.SS rappresentative dei conduttori e dei locatori. La riunione telematica, tenutasi il giorno 21.4. u.s., ha permesso di individuare nuovi strumenti di intervento (con misure di sostegno e di implementazione di tavoli di rinegoziazione ecc.), volti a offrire una risposta in concreto alla situazione di disagio abitativo, determinatasi per la grave difficoltà economica, nella quale versano tante  famiglie di inquilini di Firenze in ragione degli effetti prodottisi con la crisi epidemiologica da COVID-19.

   Nella considerazione della assoluta positività delle misure discusse durante l'incontro, in piena collaborazione tra tutte le OO.SS.; misure  tese a sovvenire alle situazioni di difficoltà incidenti nei rapporti locatizi già in essere,  si pone la stringente necessità di intervenire, in affinamento  del maturando “Patto di Solidarietà sulle Locazioni Abitative”, con una misura di adeguamento dei massimali di fascia del vigente Accordo Territoriale, concluso in un contesto economico-sociale che è stato drammaticamente stravolto alla crisi epidemiologica da COVID-19. Tutti i rilevatori di indici attestano un calo del PIL nell'ultimo semestre del 15 %, mai visto nella storia della Repubblica, e gli  effetti recessivi si protrarranno nei  prossimi anni. Le previsioni più ottimistiche per il nostro Paese per il 2020 (FMI) si attestano sul 9,7% e le previsioni per il 2021 sono altrettanto fosche.

   E' pertanto necessario  assicurare per il futuro,  e segnatamente per i nuovi rapporti locatizi, condizioni di sostenibilità economica per le famiglie di conduttori onde favorire, anche per tale via, la ripresa.

   Facciamo appello al senso di responsabilità che ha sempre contrassegnato a Firenze l'attività delle OO.SS rappresentative dei locatori, perché si dispongano per l'insorto a una revisione dei massimali di fascia degli Accordi Territoriali vigenti, cosicché da offrire all'area fiorentina una tangibile espressione di solidarietà.

 Cordialmente




Data notizia23.04.2020

Notizie correlate
Tessera 2020

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.