Contattaci Rss

Le nostre sedi

Nella sequenza sono inserite più o meno sintetiche descrizioni sulla loro origine, attività e struttura. Scoprirete come queste esperienze nascono con storie ed in anni diversi, con moduli organizzativi che si adattano al territorio e alla composizione sociale degli aderenti, e  con specificità che diventano esemplari se funzionano… Sono caratteristiche di un sindacato anomalo, flessibile nonostante le sue origini ormai lontane (rinasce nel 1968); stabile e costante nella consulenza e nella difesa legale e al tempo stesso movimento collegato ad altre generose esperienze sindacali; federativo, e dunque geloso delle autonomie territoriali e al tempo stesso unito da valori sociali e morali molto forti. Infine, elemento non secondario, è anche una associazione di volontari, sostenuta con un totale autofinanziamento.

Barletta-Andria-Trani (BAT)

Sede:

Via F. Parri 16 B – Margherita di Savoia

Casella Postale Francesco Barile n. 421 76125 Trani

Cell. 333 1102297. Resp. UI Francesco Barile

Email: francescobarile@alice.it

 

Bergamo

Sede provinciale:

BERGAMO, via Borgo Palazzo, n. 84/g. Per info: (tel) 339.7728683; (fax) 035.236912; (e-mail) unioneinquilini.bg@fastwebnet.it; (Internet) http://www.alternainsieme.net/?tag=unione-inquilini

Sportelli di consulenza:

BERGAMO - via Borgo Palazzo 84/g: Lunedì ore 10 - 12; Mercoledì ore 17 - 19; Venerdì ore 10 - 12

CASTELLI CALEPIO - Frazione Tagliuno - Sede Rifondazione Comunista Via Roma 21 (Tagliuno): Martedì ore 18.30 - 20.30 Per info: 333.8737525 (Claudio)

SAN PAOLO D'ARGON - Auditorium comunale (Municipio) (municipio - via Medaglie d’Oro, 2) Il lunedì ogni due settimane dalle ore 19 alle ore 20, cfr. Qui Per info: tel. 338.7268790 (luca); 338.9759975 (maurizio)

TREVIGLIO - via Zenale n. 1 (a fianco del Municipio): mercoledi ore 17.30 - 19.30; giovedi ore 10 - 12

Bologna

Punto consulenza:

resp. UI Massimiliano Pispico

Viale Panzacchi 25.

051 270895 – cell. 346 3153050 – 339 3436634

Email: mpispico@katamail.com

Brindisi

E-mail unioneinquilini_br@libero.it sito web: www.unioneinquilinipuglia.it

Coordinatore Regionale e Segretario Provinciale: FRANCESCO MARSTROGIACOMO Cell: 347 13 61 326

La sede di Brindisi è una delle prime sedi meridionali dell'Unione Inquilini. Nel 1993 "VIVERE BRINDISI", comitato cittadino sorto contro la vendita degli alloggi popolari, che contava circa duemila iscritti, aderisce all'UNIONE INQUILINI. Dopo pochi anni diventa il maggior sindacato degli Inquilini ed Assegnatari presente nel Brindisino. Da subito, infatti, organizza la lotta di senza casa, sfrattati, occupanti di immobili pubblici abbandonati, migranti (tra cui molti esuli politici) e assegnatari di alloggi popolari (Iacp e Comunali). Dal 1998 al 2003 l'Unione Inquilini di Brindisi, grazie alle lotte significative, si ricorda l'occupazione del Municipio di Brindisi da parte degli occupanti del Collegio Navale Tommaseo (l'immobile di proprietà della Regione Puglia che fu sede del fascio littorio prima e dell'Accademia Navale italiana durante il secondo conflitto mondiale), riesce a fare assegnare circa 750 alloggi (anche agli occupanti abusivi di immobili pubblici abbandonati, che fino ad allora erano stati esclusi da qualsiasi assegnazione). Il contatto con questi ed altri nuclei familiari (Pretura di via Brandi, Scuola Media Mameli, baraccati di Via Villanova, Sede ASL di Via Nazario Sauro e Via Federico II, ect.) non cessa con le assegnazioni. L’Unione Inquilini di Brindisi promuove le Autogestioni Condominiali, ai sensi della Legge Regionale 54/84. L'iniziativa denominata "un amministratore solidale" ha lo scopo di non permettere che gli stabili in autogestione siano gestiti da "amministratori di professione" e, quindi, fornisce, gratuitamente, a tutti gli iscritti, un amministratore e l'assistenza contabile, tecnica e fiscale. Attualmente le Autogestioni dell'Unione Inquilini, le uniche nel brindisino, sono circa 32, per complessivi 480 nuclei familiari.
Finalmente, con la presenza di sedi nella provincia di Lecce, Taranto e Bari, si è costituito il Coordinamento regionale che ha dato vita all’UNIONE INQUILINI DI PUGLIA

Carrara

Sede provinciale:

Via delle Pinete 22 – 54036 - Carrara- Avenza

e-mail - francis.benedetti@libero.it

Consulenza da lunedì al venerdì  ore 17 - 19.

Segretario: Alessandro Moracchioli. Resp. Amministrativo: Ferdinando Ghirlanda

Civitavecchia ( Roma)

Sede:

via dei Bastioni, 6 presso Prc.

Consulenze il martedì dalle 16,00 alle 19,00 e giovedì dalle 10,00 alle 12,00.

Per ulteriori informazioni recapito cellulare 347-8442464.

Cuneo

Sede:

Sede UI c/o Sportello Casa - Via Saluzzo 28 -12100 Cuneo

tel. 0171 66274

Consulenza: martedì ore 9-13.

Mail: olgabertaina@gmail.com

Resp. sportello Olga Bertaina

Firenze

Sede:

Via dei Pilastri 41 r. - 50121 Firenze -Tel.055 244430 - fax 055 2342713

E-mail firenze@unioneinquilini.it  -Martedì, mercoledì, giovedì, 17 - 19.

Segretario: Pietro Pierri. Membri della Segreteria Provinciale: Maria Narcisa Rotondo, Stefania Ferretti, Vincenzo Simoni, Fedele Castagna, Bruno Stefani.

Commissione Autogestione dell'ATER - Simone Bonfiglio

Gruppo tecnico per l'Edilizia Residenziale Pubblica della Regione Toscana: Stefania Ferretti, Vincenzo Simoni.

Nella sede operano i Cobas-Scuola, ATTAC, il Comitato per la Costituzione "Piero Calamandrei" e per recapito la Cooperativa di Autocostruzione "Cavour 82".

La storia di 20 anni dell'Unione Inquilini di Firenze (1975-1995) si può leggere in "Diritti & Rovesci", pubblicazione curata da Stefania Ferretti. Di seguito una brevissima sintesi: nell'autunno del 1975, rispondendo all'appello dell'Unione Inquilini di Milano e della Lombardia e con l'esperienza di diverse occupazioni spontanee di case popolari, l'UI di Firenze viene costituita per decisione congiunta di un comitato di occupazione e di un gruppo di studentesse e neo laureate di Architettura. Dal 1975 al 1984 è alla guida di uno dei più vasti e qualificati movimenti di occupazione a livello europeo, con oltre 150 stabili occupati, sgomberati, rioccupati, in gran parte situati nel centro storico. La sede di Firenze stabilisce contatti organici con gli "Squatters" di Londra e con gli "Alternativen" di Berlino. Per molti anni diventa centro nazionale. Il resto sta in un arco di tenaci opposizioni: dagli sfratti -  7000 ancora da eseguire - alle privatizzazioni delle case popolari… Ha una rappresentanza maggioritaria degli inquilini degli enti previdenziali.

Esponenti dell'UI hanno anche ricoperto ruoli nel Consiglio Comunale di Firenze.

Punto di consulenza:

Presso la sede della rivista "Le lotte dei pensionati"

Al Romito, di fronte alle Deposito FS, Piazza Baldinucci 8R

Tel. 055 486838, fax 055 4625985.

Tutti i lunedì dalle ore 16.30 alle ore 18.

Foggia

Sede provinciale:

Responsabile provinciale: Rosa Angela Di Millo

via P. Sciocco,86 Foggia

E-mail: -   unioneinquilinifoggia@gmail.com

Tel. 366.4257771

consulenza dal lunedì al venerdì matt. 10.00 - 12.30; pom. 17,30 - 19.30. Assistenza e consulenza legale

 

La Spezia

Sede:

Sportello UI c/o Studio Legale avv. Zini

Via Persio 29 - 19121 La Spezia

Tel-fax 0187/730119

E-mail: -   avv.zini@libero.it

 

Latina

Sede:

C/o Flaica/Cub Piazza Mercato 11

Tel. 0773 48498

Responsabile: Filippo Romaniello

Cell. 3801091075

 

Livorno

Sede:

Via Pieroni, 27 - 57100 Livorno.
Tel/Fax 0586 884635

E-mail:   

unioneinquilini.livorno@gmail.com   

daria.faggi@gmail.com 

paolo.gangemi@gmail.com

Pagina Facebook: Unione Inquilini - Livorno.

https://www.facebook.com/pages/Unione-InquiliniLivorno/191723820864659

Orario sede:

ogni mattina: ore 10,00 - 12,00 (escluso il sabato) e

Lunedì Mercoleì Giovedì : ore 17,00 - 19,00 e

ogni Lunedì alle ore 10,00 assemblea settimanale con il comitato sfrattati e senza casa

Coordinatrice: Daria Faggi 339 8627868.

Direzione: Paolo Gangemi, Marino Bisà, Roberta Panciatici, Antonio Moscato, Simona Tognazzi,  Veronica Bernardini, Francesca Liperini,  Marcella Ribechini, Mazzanti Roberto, Gino Picoco e Zagar Eugenia, e altri membri del Comitato sfrattato e senza casa e Comitato Assegnatari Casalp.

 

L'Unione Inquilini prende il nome di "Mauro Giani" che partecipò alla costituzione (in via Pieroni 27 il 1 giugno 1978);  Mauro era stato uno degli attivisti della "Unione Inquilini e senza tetto" promossa nel 1947 in una Livorno distrutta dalle bombe.

Nel 1978 iniziava l'attività con la consulenza sulla legge dell'equo canone e collegandosi ai 100 occupanti delle case IACP, esclusi dall'assegnazione per l'inadempienza della Regione Toscana nell'adeguamento dei limiti di reddito; allargava successivamente l'azione alla raccolta dei bisogni delle giovani coppie; organizzava i picchetti dei comitati sfrattati e raccoglieva le domande urgenti di alloggio dei cosiddetti "casi sociali rilevanti"(700).

L'obbiettivo da sempre per gli sfrattati: passaggio da casa a casa, niente ricoveri in alberghi e fino all'assegnazione, no agli sgomberi. La consulenza è stata costante, ininterrotta fino ad oggi, sostenuta da legali, architetti e ingegneri. L'Unione Inquilini negli anni interviene sulle scelte urbanistiche fino alla redazione o contestazione dei PRG e delle varianti. Stabile e dialettico il rapporto con il Comune, nel cui consiglio hanno operato ed operano ancora esponenti che provengono dalla pratica sociale dell'Unione Inquilini. L'azione dell'U.I. si è allargata rappresentando i bisogni di chi rischia la precarietà: inquilini delle Poste, delle assicurazioni, degli enti previdenziali. Oggi impegnata nella lotta agli sfratti di morosità incolpevole, in vertenze con le istituzioni per individuare soluzioni transitorie e nuovi alloggi ERP. Nel comitato sono parte attiva molte famiglie di migranti che assieme a quelle italiane conducono picchetti antisfratto come osservatori  per una verifica corretta applicazione delle leggi: nazionale 124/2013 e L.R.T. 75/12,  e garantiscono sostegno politico alle famiglie che per necessità occupano edifici pubblici abbandonati e dismessi, collaborando con i giovani precari del Centri Sociali di Livorno.

Nel 2009 parte da Livorno la campagna "perdi il lavoro perdi la casa" in difesa delle molte famiglie che non riescono più pagare affitto o mutuo, e quella contro i CANONI IN NERO contro l'evasione e elusione fiscale immobiliare.

 

Siamo stati tuttora facciamo parte di tutte le commissioni comunali, la L.R.T. Saccardi del 31 marzo 2015, n. 41 a modificato peggiorata la normativa, a questo proposito intendiamo verificare con l'amministrazione comunale di Livorno come ricostituire nuovi diritti..

Restiamo nella commissione disagio abitativo LRT 75/2012 e L.N. 124/2013 cioè sfratti per morosità incolpevole e in quella degli accordi territoriali (canone concordato), e siamo invitati spesso consultati spesso dalla amministrazione e dai gruppi consiliari, perché siamo operativi sul territorio da 40 anni.

Grazie costituzione dell'Unione Inquilini Associazione di volontariato Presidente Paolo Gangemi (che ha lo scopo di fornire lavoro volontario e gratuito al Sindacato) abbiamo potuto svolgere l'importate progetto regionale SOS CASA con il quale abbiamo fatto emergere i canoni neri, sperimentare l'indennizzo al proprietario di casa in cambio di una proroga dell'esecuzione dello sfratto di morosità incolpevole (metodo fatto proprio successivamente dalle L.R.T. 75 legge Allocca), educato al diritto alla casa decide di giovani livornesi che hanno potuto cimentarsi in molte iniziative per conquistare per se e gli altri il diritto all'abitazione.

A settembre 2015 è iniziato il progetto con i volontari del servizio civile  per individuare il livello di impoverimento della famiglie assegnatarie, e quali strumenti legislativi possono essere adottati per superare i problemi relativi al pagamento delle utenze domestiche per le famiglie in difficoltà.

L'iscrizione costa 50 euro l'anno ratearizzabili, la delega sindacale 2,50 euro mensili. . Consulenza a non iscritti 10 euro.

Ogni anno si iscrivono all'Unione Inquilini un centinaio di nuovo famiglie in disagio abitativo, gli assegnatari delle case popolari posono iscriversi attraverso una delega sindacale attualmente sono 350 .

Lecce

Sede:

UNIONE INQUILINI, federazione di Lecce

Via Abruzzo 7, 73043 Copertino

E-mail: unioneinquilini.le@libero.it 

Responsabile: Mimmo Ciccarese

 

Lodi

Sede:

Via Lodino 79

Cell: 335 7208018

E-mail: unioneinquilini.lodi@libero.it 

La sede è aperta il primo e il terzo lunedì del mese dalle ore 17 alle 19

 

Marche

Sede Regionale:

la sede regionale è ubicata nel Comune di MAIOLATI SPONTINI (prov.) ANCONA
Via LUDOVICO ARIOSTO n. 12 - CAP 60030

tel. 0731-703225 - fax 0731-704642 - cell. 3939826439 e 3472960102

E-mail: carlocardarelli@libero.it

Segretario di Federazione della Sede regionale: Carlo Cardarelli

Orari di Apertura al pubblico della Sede regionale :
Lunedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.
Martedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … SOLO SU APPUNTAMENTO
Mercoledì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.
Giovedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,30 … SOLO SU APPUNTAMENTO
Venerdì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.


Sede provinciale: ANCONA

la sede provinciale è nel Comune di MAIOLATI SPONTINI (AN) Via L.ARIOSTO n. 12 - cap 60030

tel. 0731-703225 fax 0731-704642 cell. 3472960102

E-mail: mgamb@alice.it

Responsabile della Sede provinciale: Marco Gambini

Apertura al pubblico Sede provinciale:
Lunedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.
Martedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … SOLO SU APPUNTAMENTO
Mercoledì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.
Giovedì Dalle ore 08,30....alle ore 13,30 … SOLO SU APPUNTAMENTO
Venerdì Dalle ore 08,30....alle ore 13,00 … Dalle ore 15,00….alle ore 18,30.


Sede periferica: ANCONA

Punto di Assistenza e di Resistenza ubicato nel Comune di ANCONA

Via FLAMINIA n. 93 CAP 60100

tel. Cell, 3939826439

E-mail: carlocardarelli@libero.it

Responsabile del Punto di Assistenza e di Resistenza: Saki Salah

Apertura al pubblico Punto di Assistenza e di Resistenza:
Venerdì Dalle ore 14,30.alle ore 18,00
Sabato Dalle ore 10,00.alle ore 12,30


Sede provinciale: PESARO-URBINO (PU)

Via Del Miralfiore, 8. cap 61100 PESARO (PU)

E-mail: pinolongobardi@virgilio.it

Responsabile Sede provinciale: Pino Longobardi - Cell. 328 8882922

Apertura al pubblico Sede/Sportello provinciale:
Martedì Dalle ore 10,00.… alle ore 13,00
Mercoledì Dalle ore 17,00…. alle ore 20,00
Giovedì Dalle ore 09,00.… alle ore 11,00 Dalle ore 15,00…. alle ore 18,00
Sabato Dalle ore 10,00.… alle ore 13,00


Sede provinciale: FERMO (FM)

La sede prov.le è ubicata nel Comune di PONZANO DI FERMO (FM)

Via DEGLI APPENNINI n. 8/10 CAP 63020

Tel. e Fax 0734/632775

E-mail: pinolongobardi@virgilio.it

Responsabile Sede provinciale: Valter Mecozzi

Apertura al pubblico Sede/Sportello provinciale:
Lunedì Dalle ore 8,00 alle ore 12,00 Dalle ore 14,00 alle ore 18,00
Martedì Dalle ore 8,00 alle ore 12,00 SOLO SU APPUNTAMENTO
Mercoledì Dalle ore 8,00 alle ore 12,00 Dalle ore 14,00 alle ore 18,00
Giovedì Dalle ore 8,00 alle ore 12,00 SOLO SU APPUNTAMENTO
Venerdì Dalle ore 8,00 alle ore 12,00 Dalle ore 14,00 alle ore 18,00



La sede di Ancona si costituisce con una manifestazione pubblica il 12 febbraio 2000. La sede di Ancona nasce per impulso del Comitato Nazionale Inquilini delle Poste (che ha stabilito un patto federativo organico con l'Unione Inquilini) e affronta subito tutte le questioni - casa: la condizione dell'edilizia pubblica, le vertenze sulle vendite e canoni nell'INPDAP, il sostegno alla organizzazione degli immigrati (nasce con l'UI il Comitato Extracomunitari).
Gli attivisti partecipano a tutte le principali scadenze internazionali e nazionali: sono stati a Nizza per una vera costituzione sociale dell'Europa, a Porto Alegre 2, come alla recente marcia Perugia-Assisi; ma anche davanti al parlamento e a Firenze e Milano nelle manifestazioni di protesta contro la privatizzazione dell'edilizia pubblica. Intensi i rapporti con gli enti locali ed anche con i partiti di sinistra che sono alla loro guida.
Tra il 2004 ed il 2005, l'Unione Inquilini Marche, porta avanti una intensa battaglia per evitare la trasformazione degli IACP in ATER, con l'intenzione di preservare la "gestione pubblica" e salvaguardare la "funzione sociale" (prevista negli Statuti IACP).
Questa battaglia è stata vinta! Oggi gli ex IACP delle Marche, denominati ERAP (Enti Regionali per l'Abitazione Popolare), sono Enti Strumentali della Regione Marche regolamentati in base alla Legge Regionale 16/12/2005, n. 36 "Riordino del sistema regionale delle politiche abitative", ed è la Giunta Regionale a decidere le politiche abitative di concerto con le OO.SS inquilini.
La nuova sede regionale è in comune con l'Associazione Consumatori Utenti ACU MARCHE (che ne paga l'affitto e le utenze), ed è condivisa ad altre associazioni locali e comitati civici di cittadini liberamente costituiti per la difesa del territorio e del diritto alla salute. Molto impegno samo mettendo per informare la cittadinanza a tutelare il proprio ambiente, combattendo contro la formazione di nuove discariche e contro impianti nocivi come gli inceneritori, centrali bimasse o biogas, per favorire una politica di Rifiuti Zero che aumenti la percentuale di rifiuti conferiti tramite raccolta differenziata spinta porta a porta.
Dal 1° gennaio 2012, è stata aperta una nuova sede dell'Unione Inquilini a Pesaro (PU) cogestita insieme all'Associazione Consumatori ed Utenti ACU Marche.
Oggi gli obbiettivi dell'Unione Inquilini Marche sono essenzialmente due:
1° obbiettivo: MARCHE REGIONE A SFRATTI ZERO, ovvero NIENTE SFRATTI SENZA PASSAGGIO DA CASA A CASA;
2° obbiettivo: LOTTA AGLI AFFITTI IN NERO ed al CARO AFFITTI, niente sfratto per morosità a disoccupati e cassintegrati.
L'Unione Inquilini Marche mantiene saldi rapporti con i centri sociali autogestiti che operano sul territorio marchigiano nella lotta per il diritto alla casa, e continua a mantenere costanti contatti con la CUB, i Cobas-scuola, e l'USI.

Milano

Sede provinciale e regionale:

Via Belinzaghi 11 - 20159 Milano - Tel. 02-89076733- Fax. 02-89076734

E-.mail: unioneinquilini.milano@gmail.com

 

Sedi e orari di consulenza dell'Unione Inquilini a Milano

ZONA NORD

Via Belinzaghi 11 (MM Zara) tel  telefax 02-39629344 lunedì e mercoledì dalle 10 alle 12,  martedì dalle 14.30 alle 16.30 e giovedì dalle 15.30 alle 18, (consulenza centrale) e-mail: unioneinquilini.milano@gmail.com

Via Padre Luigi Monti 20 (Niguarda), giovedì dalle 10 alle  12                                                          

Via Concilio Vaticano 1 (Quarto Oggiaro) telefax 02- 99258147 mercoledì dalle 17.15. alle 19 e venerdì dalle 10 alle 12

ZONA EST

Via Amadeo 27(entrata via Visconti D' Aragona) telefax 02-39547304, lunedì,martedì e mercoledì dalle 15.30 alle 18,

Via Lulli 30 bis, scala C (entrata da via Porpora 43/47) tel. 334-9658083 giovedì dalle 17 alle 19 e venerdì dalle 10 alle 12,

Via Panigarola 2, tel 02-39845254 lunedì dalle 10 alle 12 e mercoledì e giovedì dalle 16.30 alle 19

Via Calvairate 3 (presso il Circolo di Rifondazione Comunista) tel.334-9658083, lunedì dalle 16 alle 18

Viale Ungheria 29 (presso il Comune) martedì dalle 10.30  alle 12

Via Ucelli di Nemi 17 (presso il Laboratorio di Quartiere di Ponte Lambro) mercoledì dalle 16 alle 17.30

 

ZONA SUD e OVEST

Via Odazio 7 (presso Casetta verde) tel.331-7647910 e 331-7647907 martedì dalle 17 alle 19

Via Nikolajevka 5, scala I, lunedì dalle 17 alle 19 tel. 331-7647907

P.za Selinunte 11 (presso il Circolo Rifondazione Comunista) tel. 331-7647907 giovedì dalle 16,30 alle 18.30

 

Consulenza legale:

Via Belinzaghi 11, Martedì dalle 14.30 alle 16.00 Avv. Alessandra Rofena

Via Lulli 30 bis, giovedì dalle 17 alle 19, Avv. Giorgio Motta

Via Amadeo 27 mercoledì dalle 15.30 alle 17, avv. Lucia Papaleo

 

Sportelli CAF

-Via Amadeo 27(entrata via Visconti D' Aragona) telefax 02-39629344 - lunedì e giovedì dalle 10; e-mail milano019.af.cub@cub.it

-Via Panigarola 2 (Corvetto), tel. 02-39845254 martedì e giovedì dalle 16  alle 18 e-mail corvetto.af@cub.it

-Via Concilio Vaticano 1 (Quarto Oggiaro) telefax  02- 99258147, martedì e giovedì dalle 17 alle 19

 

Milano - comuni zona nord-

L'Unione Inquilini interviene con una struttura autonoma nei comuni di Sesto S. Giovanni - Cologno Monzese - Bresso e Cinisello Balsamo. La sede centrale è a Sesto S. Giovanni. Coordinatore Marco De Guio. Coordinamento dei consulenti, attivisti e delegati di caseggiato dei 4 comuni.

Indirizzi:

CINISELLO BALSAMO      
Via Alberti 11
( no telefono )  Mercoledì ore 17 - 18,30
Via Alberto da Giussano c/o Centro Civico ( no telefono ) LUNEDI' DALLE 17.00 ALLE 18.30
COLOGNO MONZESE      
Via Pirandello 8 ( no telefono )  Mercoledì ore 17,30 - 19
SESTO SAN GIOVANNI      
Via F.lli Bandiera 200 Tel. Tel. 389/7967718
email: sesto@gmail.it
Giovedì ore 17,30 - 20
Via Marx 495 Tel. 328/8470948 (no FAX) Martedì ore 17,30 - 19,30

La struttura portante sono i Comitati di Caseggiato, organismi unitari di base, storicamente presenti nell'edilizia pubblica; comitati sono recentemente sorti negli stabili del Ministero del Tesoro, dell'Inail, e in un complesso di due stabili di una grande proprietà privata. I comitati si occupano non solo delle questioni relative ai canoni, ma - soprattutto nell'ERP - dei piani di ristrutturazione e di manutenzione, degli adeguamenti tecnici, del controllo della gestione delle spese e dell'efficacia degli investimenti.

I Comitati promuovono  vertenze che spesso si sono concluse positivamente: trasporti e potabilità dell'acqua, nuovi e più vantaggiosi contratti per la fornitura del metano. E' in corso in collaborazione con Medicina Democratica. un confronto con il Consorzio Intercomunale sullo stato degli inceneritori, E' costante la mobilitazione - in accordo con l'Unione Inquilini del Comune Capoluogo - contro i processi di espropriazione e di gestione privatistica del patrimonio residenziale pubblico, di proprietà dei Comuni e dell'ALER (Azienda Lombarda Edilizia Residenziale - già IACP).

Marsala

Sede:

UCI Via Salemi 559 - C.da Amabilina 91025 Marsala (TP)
Tel. 0923.990450
Consulenza: martedì pomeriggio dalle 16 alle 19

Matera

Sede:

75100 Matera - Recinto Cesare Firrao 24/A
Tel. 0835 334359 - cell. 329 4834967
Consulenza: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 18.oo alle 20.00 - Sabato dalle ore 10.00 alle 12.00,

Email: fortunato.martoccia@alice.it

Messina

Sede:

c/o CUB Viale San Martino 261 - Messina

Telefono della federazione: 090 2401784/5 (c/o CUB)

Email: unioneinquilinimessina@gmail.com

Consulenza: mercoledì e venerdì dalle ore 16.30 alle ore 19.00,

Responsabile di sede: Gianmarco Sposito.


Altra Sede:

c/o Casa Rossa, Via Placida n.57

Giorni e orari sportello casa: mercoledì e giovedì dalle ore 17.30 alle ore 20.00



Le sedi dell'Unione Inquilini Messina sono due, una è presso la Cub dove prende sede la federazione e dove insistono tutte le categorie della CUB + il Caf /patronato; l'altra è presso la Casa Rossa dove prendono sede altre realtà associative come: la Rete per l'Autorganizzazione Popolare, il circolo "P.Impastato" di Rifondazione Comunista, Associazione SAC (associazione della comunità srilankese di Messina), il Caf della Cub e l'Arcigay.

Monza

Sede:

Via Piave, 7 - monza

tel 039-832267 fax 039-2849844

Email: unioneinquilinimonza@cub.it

Lo sportello è aperto il sabato dalle 9 alle 12,30

Responsabile Vito Piras

Napoli

Sede Provinciale:

Via Tribunali 181 - 80139 Napoli.

Tel-fax 081 210810 - Tutti i giorni feriali, ore 8.30-13.30.

E-mail: unioneinquilininapol@libero.it

Segreteria Provinciale: Domenico Lopresto (segretario responsabile, membro della segreteria nazionale), Zlatica Magyarova (responsabile organizzazione e componente del coordinamento nazionale); Bocchetti Immacolata ( responsabile amministrazione). Altri componenti delle segreteria: Ferdinando Aiello e Luigi Furlan (componente del collegio nazionale di garanzia e responsabile collegio di garanzia provinciale).

Sedi periferiche:

Napoli Federazione Provinciale Via Tribunali n. 181 tutti i giorni feriali  ore 09:00 - 16:30 - il sabato ore 08:00-13:00 

Napoli Area Nord (Scampia, Piscinola, Secondigliano, Miano,

San Pietro a Patierno): Via Mianella 20. Tutti i giorni feriali, ore 18:00 -20.30

Napoli Area Centro ( Poggioreale, Vicaria, Mercato): Via Stadera 55. Martedì, giovedì, sabato ore 17-20.30.

Napoli Area Orientale ( Ponticelli, San Giovanni a Teduccio, Barra): Via Carlo Miranda 389 ; Lunedì, mercoledì, venerdì ore 09:00:13,00.

Napoli Area Occidentale ( Pianura, Soccavo, Fuorigrotta)

Via Artemisia Gentileschi 101, corte 6; Martedì e giovedì - ore 17-20

Melito (prov. di Napoli): Corso Europa 383. Sabato ore 17 - 20.

Volla -Casoria -Caivano (Parco Verde) c/o Circolo del PRC.

Lunedì e venerdì ore 17-20

L'Unione Inquilini di Napoli ha sottoscritto accordi e convenzioni con il Comune di Napoli, gli IACP, e grandi società immobiliari come la ex Società Risanamento - 7000 alloggi e la società Stella Polare, entrambe del gruppo Pirelli, la ICE SNEI, la Città della Scienza; è presente con un ruolo maggioritario nell'edilizia residenziale pubblica.

L'Unione Inquilini di Napoli viene da molto lontano; i loro esponenti sono stati i promotori del "movimento di lotta per la casa e il lavoro" organizzato attorno a Vico Banchi Nuovi. Organizza lotte e conflitti sociali a Napoli e provincia da ben prima del terremoto del 1980 ed è interna a tutte le occupazioni e requisizioni di case che si sono prodotte a Napoli negli ultimi 20 anni. Le sedi si occupano anche della riqualificazione ambientale, con azioni di recupero di aree abbandonate ed aprono specifiche vertenza con le circoscrizioni e con il Comune di Napoli.

Padova

Sede:

Via Carlo Bettella, 2/ter - 35133 Padova

Tel. 049 7969836 - Fax 02700415592 - unioneinquilini.padova@gmail.com info@habitants.org

Mercoledì ore 18.00 -19.30

Studio Legale (su appuntamento) in collaborazione con lo Sportello Sociale: Avv. Giorgia Dandrea

Segretario: Cesare Ottolini

L'attività dell'Unione Inquilini Padova si svolge su tre livelli:

1. Promozione sociale

  • Appoggio a soluzioni abitative alternative, in particolare alle cooperative, come per esempio la Cooperativa Coralli, che ha realizzato due interventi di successo in città (zona Montà e Mandria)
  • Appoggio al risanamento sociale e urbanistico di quartieri degradati (via Anelli)
  • Partecipazione a incontri organizzati dall'assessorato alle politiche abitative
  • Interventi presso l'Amministrazione comunale di Padova e la Regione Veneto riguardo alle problematiche abitative degli inquilini, tanto del settore pubblico come di quello privato.

2. Cooperazione internazionale

L'Unione Inquilini Padova ha continuato a svolgere la funzione di segretariato del coordinamento dell'International Alliance of Inhabitants, rete globale di associazioni e movimenti che operano per il diritto alla casa e alla città senze frontiere.

In particolare:

  • Ha favorito l'interscambio di esperienze di organizzazioni di abitanti, cooperative, enti locali, università.
  • Ha mantenuto la collaborazione con l'Amministrazione comunale di Padova relativamente alla Campagna Sfratti Zero e per la cancellazione del debito del Kenya (W Nairobi W!) in cambio del risanamento della baraccopoli di Korogocho.
  • Ha mantenuto la collaborazione con l'Università di Padova (Dipartimento di Sociologia e di Scienze dell'Educazione) relativamente allo sviluppo dell'Università Popolare Urbana, programma dell'International Alliance of Inhabitants.
  • Nel quadro del programma del Servizio Volontario Europeo, in partenariato con InCo ha coordinato l'invio di giovani volontari presso le organizzazioni membri IAI in Argentina, Brasile e Messico, tra i quali anche giovani padovani.
  • Ha favorito la partecipazione alle varie edizioni dell'Assemblea Mondiale degli Abitanti in occasione del Foro Sociale Mondiale (Dakar, 2011; Tunisi, 2013 e 2015) e ai Fori Sociali Urbani (Medellin 2014; Quito 2016) in preparazione e alternativa alla Conferenza delle Nazioni Unite Habitat III (Quito, 2016).
  • Ha organizzato incontri di restituzione nella sede di Unione Inquilini e della Cooperativa Coralli, con membri di organizzazioni di altri Paesi, tra cui Mary Bricker-Jenkins di USA-Canada Alliance of Inhabitants (USACAI), Cristina Reynals di "Fuerza Emancipadora de Villas y Nucleos Habitacionales" (FE.DE.VI.) Associazione Civile dell'Argentina e coordinatrice per le Americhe dell'Università Popolare Urbana.
  • Tra il 2013 e il 2016, nel quadro del rapporto di partenariato con il Collectif pour le Droit au Logement Décent di Tunisi, ha favorito la partecipazione della sua Presidentessa Soha Ben Slama, a una serie di incontri di formazione e interscambio a Padova e nella Regione Veneto. Gli incontri hanno avuto lo scopo di favorire la consapevolezza e strumenti utili per affrontare problematiche che, anche a seguito delle cosiddette Primavere arabe, sono diventate più evidenti, provocando migrazioni e crisi abitativa. La conoscenza di associazioni di quartiere, di tutela degli inquilini e dei senzatetto, di cooperative di abitazione, sono state al centro di questi interscambi.
  • In questo quadro è da segnalare la partecipazione al Convegno: The Refugee crisis: Industries vs Solidarity, organizzati da Eddyburg e da This-is-a-coop presso il padiglione della Grecia nel corso della 15a Biennale dell'Architettura (Venezia, 25-26/06/2016).

3. Tutela

L'attività di tutela attraverso la consulenza è stata svolta in collaborazione con lo Sportello Sociale presso la sede di via Bettella 2/ter tutti i mercoledì dalle 18.00 alle 19.30 per offrire informazioni e aiuto agli inquilini e relativamente alle problematiche abitative e sociali:

  • affitti
  • sfratti
  • spese condominiali
  • discriminazioni migranti
  • domanda case popolari
  • detrazioni fiscali

 

Palermo

Sede Provinciale

Via Merlo 38, 90133

Cell. 3895448337

email palermo.unioneinquilini@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/unioneinquilini.federazionepalermo

Sportello il Martedì dalle 09:30 alle 12:30

Perugia

Sede Regionale

Via Campo di Marte 8/M - 06124 Perugia.

Tel. 075/ 5056392 fax 075 5055987

email aim.unioneinquilini@libero.it

Tutti i giorni dalle ore 9 alle 12.30 e dalle ore 16, fino a completamento delle richieste.

Segretario: Maurilio Turchetti (membro della segreteria nazionale).

A Perugia, città universitaria e con una forte presenza di cittadini stranieri - studenti e lavoratori - l'Unione Inquilini ha assunto un ruolo di avanguardia nell'organizzazione delle vertenze e nel sostegno quotidiano all'Unione Immigrati dell'Umbria, organismo unitario, che affronta tutte le questioni dei diritti sociali e di cittadinanza. Si tratta di una esperienza esemplare che si sta promuovendo in altre zone del nostro paese di forte immigrazione.

Altre sedi

Foligno. Via del Cattero 43 - 06034. c/o Rifondazione Comunista.  Aperto dalle ore 16 fino a completamento delle richieste.

Umbertide. Piazza Italia. CAP 06019. c/o Rifondazione Comunista. Mercoledì dalle 9 alle 13.

Pescara

Sede Provinciale:

Unione Inquilini c/o studio associato dott. Walter Rapattoni via Teramo 10, 65121 Pescara

Tel. e Fax: 085.4212104

Pisa

Sede Provinciale:

Via del Cuore 7 Pisa – cap 56127 – Tel e fax 050/571555 e.mail unioneinquilinipisa@virgilio.it
Consulenza: da lunedì a venerdì: ore 11 -13 e 16 -18
Consulenza per studenti universitari:
Lungarno Pacinotti 32 Pisa (presso Azienda per il Diritto allo studio) Martedì ore 10,30 – 12,30
Segretario Provinciale: Virgilio Barachini
Responsabile Ufficio Legale: Avv. Lucia Cristaudo

Sede Comunale Cascina:
Via Palasciano 3 (case popolari dietro Stazione FS San Frediano) – Tel e fax 050/742321
Consulenza: da lunedì a venerdì: ore 17 – 19
Segretario Comunale: Ouday Ramadan
Responsabile Ufficio Legale: dr. Claudio Lazzeri

Sede Comunale Pontedera:
Via Morandi 2 (case popolari traversa Viale Italia) – Tel. 340/7523634
Consulenza: da lunedì a giovedì: ore 16 – 18 venerdì: ore 10 – 12
Segretario Comunale: Vinicio Tesseri
Responsabile Ufficio Legale: Avv. Eleonora Palazzolo

Ponte a Egola:
Via della gioventù 3 - Ponte a Egola (secondo piano casa del popolo) Tel: 389/59 50 784
Consulenza: lunedì - venerdì ore 17–20

La storia e l’organizzazione
La Sezione di Pisa trae origine dal Comitato di Lotta contro il Carovita, costituito a Pisa all’inizio degli anni ’70 da gruppi della Sinistra Marxista Rivoluzionaria.
Nell’autunno 1975 una dozzina di compagni/e del Comitato più attenti ai problemi abitativi costituiscono anche a Pisa una sede autonoma dell’Unione Inquilini (allora operativa soltanto nel nord Italia) in un seminterrato di Palazzo Quarantotti e il 15 ottobre 1976, in un’assemblea popolare, viene formalizzata la costituzione della Sezione con l’approvazione dello Statuto, la distribuzione delle prime tessere e l’elezione di un Direttivo con Segretario Franco Allegretti.
Oggi le decine di iscritti di allora sono diventati oltre 500, residenti in 17 Comuni della Provincia di Pisa, con centinaia di deleghe di assegnatari di alloggi popolari.
Organizzazione:
L’Unione Inquilini Pisa opera con tre Sezioni Comunali (Pisa, Cascina, Pontedera) e 5 Comitati territoriali situati nei Comuni di San Giuliano, Castelfranco, San Miniato, Casale e Volterra. Svolge consulenza presso l’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario. Ha propri rappresentanti nelle Commissioni casa dei Comuni di Pisa, Cascina, Pontedera, San Giuliano, Vecchiano, Casale, Volterra, nella Commissione Provinciale per le Autogestioni, nella Consulta del LODE Pisano e in varie Consulte sociali e del volontariato a livello provinciale e comunale.
L’Unione Inquilini Pisa è inserita nel Registro Regionale delle Organizzazioni del Volontariato ed è accreditata presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile di Roma per l’assegnazione di volontari/e in servizio civile (ne ha in servizio quattro).
La strategia politico/sindacale viene decisa nell’Assemblea annuale degli iscritti che approva i bilanci ed ogni 3 o 4 anni, al Congresso Provinciale, elegge il Direttivo Provinciale tra gli Attivisti (7 membri per la Sezione di Pisa più un rappresentante per ciascuna delle altre Sezioni Comunali e dei Comitati territoriali; sono invitati permanenti i Responsabili delle Autogestioni e dei Comitati degli inquilini sostenuti dall’Unione Inquilini).
Il Direttivo Provinciale nomina gli organi esecutivi (Presidente del Direttivo, Segreteria di 5 membri, Segretario Provinciale e Segretari Comunali, Tesoriere) e di controllo (Comitato di Controllo composto da tre avvocati).

Prato

Sede:

Viale della Repubblica n. 193, 59100 Prato
Consulenza: tutti i martedì e venerdì 16.00-19.0
Tel. 3318851557

E-mail: prato@unioneinquilini.it

Consulenza nei giorni e orari descritti tramite appuntamento telefonico
Responsabile: Riccardo Landini

Punto consulenza e difesa del diritto alla casa.

Reggio Emilia

Sede:

Viale Piave 39 - 42121 Reggio Emilia
Consulenza: martedì e giovedì ore 9.30-12 e 15.30-18.30
e-mail unioneinquilini@casamiacoop.it

Responsabile: Secondo Malaguti

Questa sede svolge una assistenza a tutto campo, estesa anche ai proprietari-utenti prima casa e ai soci delle cooperative in particolare a proprietà indivisa. E' impegnata in una opera di promozione di tale forma associativa.

Pistoia

Sede:

c/o sede CUB

Corso Gramsci 145

Sportello al pubblico venerdì dalle ore 17 alle 19

Per appuntamenti e informazioni cell. 3483837114 3391918491

 

Roma

Sede Provinciale

Via Cavour, 101. 00184 Roma.

Tel. 06 4745711 - fax 06 4882374

E-mail: roma@unioneinquilini.it

Segreteria: da lunedì a venerdì, 9-13 e 15-18.00

Consulenza legale:

LUNEDI’: 10:30-13 e 16-19

MARTEDI’: 16 – 19

MERCOLEDI’: 16 – 19

GIOVEDI’: 16-19

VENERDI’: 16-19

Il lunedì, giovedì e venerdì pomeriggio, si può venire senza bisogno di fissare un appuntamento.

Segretario prov.le: Guido Lanciano

Membri della segreteria Guido Lanciano, Walter Petrucci, Vincenzo Di Salvo, Maria Grazia Lami, Renato Rizzo, Massimo Pasquini. Invitato permanente Walter De Cesaris

Di fatto la struttura che si riunisce periodicamente, discute le questione decide le iniziative, deriva dalla "fusione" della segreteria provinciale con il direttivo che rappresenta zone e settori. Le competenze derivano dal concreto operare degli attivisti volontari.

Sedi decentrate

Roma-centro: Via Cavour, 101, tel. 064745711

Fax.064882374, lun-ven, 09,00-13,00 - 15,00-19,00
venerdì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30 l'Avv. Giulio Aleandri riceve anche senza appuntamento.

Primavalle: Via Michele Bonelli, 4,

Tel.06.6144279-Lun-ven, h 10,00-13,00/16,00- 19,00

Quartaccio - Boccea, Via Podere Fiume

Tel/Fax 06976165793-Mart-merc-giov, h. 16,00 - 19,00

Cinecittà, Via Ponzio Cominio, 56,

Tel. 06.71.40.744 - martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 19.00 e mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00

San Saba, Viale Giotto, 17,

Tel. 06.71.40.744 - Lunedì-Mercoledì e venerdì 17:00 - 19:00

Tiburtino, Via del Peperino, 33

Tel. 06.4181154 - lunedì 17- 19

Vigne Nuove, L.go Fratelli  Lumiere, 15

Tel. 06.87136693 - Lunedì - venerdì 16:00 - 20:00

Tormarancia, Via Tormarancia, 119

E-mail: tormarancio@unioneinquilini.it

Tel. 3207651596 - il Secondo e Quarto Martedì del Mese dalle ore 16,30 alle ore 19.00. Nel Quarto Martedì sarà presente L'Avvocato dell'Unione Inquilini, che previo appuntamento, offrirà la consulenza gratuita agli iscritti.

Spinaceto, Via Caduti Guerra di Liberazione , 266

Tel. 06.50797512 - Martedì e giovedì, dalle 10 alle 12:30 e dalle 18 alle 20

Ardea    (Roma), Via San Lorenzo, 46

Lunedì a Venerdì h 10:00-12,00 - Giovedì anche il pomeriggio 16.00-18.00

Per informazioni e contatti rivolgersi al numero 3295770565 - Cristiana Castellani, referente per Ardea
La linea telefonica sarà attiva esclusivamente negli orari di sportello.

Ariccia    (Roma)
per info su campagna contro i canoni neri , sfratti, locazioni, edilizia pubblica, bandi etc 366.444.76.45

quartiere Montespaccato del XVIII Municipio, zona nord ovest di Roma
via Enrico Bondi 16, presso Sel - Casa della sinistra

lo sportello sarà aperto per consulenze il giovedì dalle ore 10 alle 13
tel 06 89026700 - cell. 377 1283418
Presso lo sportello ci si può rivolgere per : campagna canoni neri, bandi, sfratti, locazioni, contratti, problemi condominiali, problematiche ater ed altro.

Sportello Unione inquilini presso l’ass. “Villa Carpegna”
Via di Valle Aurelia n. 129
Un importante spazio di informazione e di assistenza per i tutti i cittadini del quartiere.
L’Unione Inquilini offre:
• SPORTELLO DI CONSULENZA CASA (sanatorie, censimenti, domande di assegnazione, volture contratti, manutenzione alloggi, affitti in nero);
• CAF – (ISEE, 73...0, mod. UNICO, RED- ICI-IMU etc.)
• PATRONATO (domande di pensione, sostegno al reddito, invalidità, permessi di soggiorno, vertenze di lavoro etc.)
Orari: tutti i GIOVEDI’, ore 16,30 - 19,30


L'Unione Inquilini di Roma venne promossa nel 1975 per sostenere un imponente movimento di occupazioni di enormi stabili vuoti: si strutturò subito in comitati di lotta e di quartiere.

Nel tempo ha conservato queste caratteristiche ed ha esteso, a partire dagli anni 90, la sua iniziativa su tutte le questioni della casa: dalla difesa dei diritti degli inquilini degli Enti Previdenziali, al canone sociale e alla sanatoria per tutti gli abitanti delle case popolari e per gli occupanti, conquistando diritti e doveri di cittadinanza in tutti i quartieri di case popolari; impegnata in vertenze sui canoni, lunghe e dure, con la grande proprietà assicurativa, con le IPAB, con gli stessi enti previdenziali privatizzati ha concluso in diversi casi tali vertenze con positivi accordi.

Sugli sfratti la difesa non è solo legale ma arriva ai picchetti anti-sfratto; è stato stabilito un rapporto assiduo con le associazioni che rappresentano i bisogni e i diritti degli immigrati e degli studenti universitari; e, elemento non trascurabile, con l'amministrazione comunale e le municipalità…

A Roma si sviluppa l'autocostruzione; l'U.I. ha sostenuto i gruppi di iniziativa ed dopo anni di lotte, convegni e incontri ha ottenuto delle importanti leggi regionali e delibere comunali per le cooperative di autocostruzione impegnate nel recupero di interi stabili pubblici.  Si è già autocostruito ed assegnato! Lo sviluppo dell'UI è esponenziale e questo è positivo; ma è anche il segno di come l'oppressione e la negazione del diritto alla casa si stiano allargando a strati sempre più vasti, che richiedono a un sindacato onesto e combattivo protezione, lotta e nuova organizzazione. E' l'aspetto più complesso per la vastità del territorio da coprire e l'articolazione delle questioni, che può essere adeguatamente risolto solo con lo sviluppo esponenziale del volontariato.

Salerno

Sede Provinciale:

Via Premuda 21 - 84100 Salerno

Telefax 089/9480595

Cellulare 388/1627337

Mercoledì e giovedì - ore 16.00 - 19.00.

Pontecagnano. Via Sandro Pertini 13. Tel-fax 089-383043.

Da lunedì a venerdì - ore 9 - 12.30 e 17 - 19.30.

E-mail: mignonecarmine@hotmail.it

Segretario: Carmine Mignone. Le sedi operano soprattutto nell'Edilizia Residenziale Pubblica. Attività intensa anche ad Eboli (da Salerno).

Sassari e Olbia

Sassari

Studio Legale Marogna – resp. UI Alessandro Fiori

Tel 079238156 - 0796093113

Piazza del Rosario, 9 - 07100 Sassari

Olbia

Via Brigata Sassari 18/D - 07026 Olbia

Tel 079238156 - 0796093113

Cell. 3356305122 - email: unioneinquilini@gmail.com

Sesto Fiorentino

Sede:

Viale G. Ferraris n. 98. 50019 Sesto F.no. Tel-fax 055.446544

Martedì e giovedì dalle ore 17 alle ore 19.

E-mail: uisestofiorentino@gmail.com

Responsabili: Giuseppina Giove e Debora Corti

Presenti nella Commissione Comunale Casa e nella Commissione Mobilità ERP. Viene costituita nel 1979 da esponenti della nuova sinistra. Fondatore Fernando Venturi, scomparso qualche anno fa, figura di riferimento per tutta la storia dell'Unione Inquilini. La sede, nel centro storico della città, è attiva ininterrottamente con rapporti profondi con la popolazione. Interviene anche nei comuni di Campi Bisenzio e Calenzano.

Siena

Sede provvisoria:

Via Roma c/o Rete della Solidarietà

Responsabili: Emanuele Leporea

Consulenza per appuntamento telefonico.

Cell. 3208491257 – mail: emanuelelepore.90@gmail.com

Taranto

Sede:

Via Japigia 27 - TARANTO

tel 099/2310046 - cell 349/8605306

Responsabili: Segretario Provinciale Avv. Tiziano Olivella

Torino

Sede provinciale

10093 Collegno c/o CUB - Via Martiri di Belfiore 10

E-mail: collegno@cub.it

tel 011 7911378

Responsabile di sede: Fernando Chessa
Delega alla rappresentanza: Giovanni Zingrone

Udine

Sede:

c/o Cub Via Tolmezzo 87

Tel. 377 298.99.11

Venezia

Sede:

Dorsoduro  3686 - 30123 Venezia, in un edificio comunale organizzato come Casa dei Diritti Sociali. Tel. 041 2411662 - fax 041 2414815

E-mail: unioneinquilinivenezia@gmail.com

Da lunedì a venerdì, ore 15.00 alle 18.00.

Consulenza legale, mercoledì dalle ore 18.30 alle ore 20.00

Direttivo del Sindacato Unione Inquilini provinciale di Venezia:
Segretario Giuliano Gottardo; Maria Lazzari, Alberta Lorenzini, Luciano Maroder, Norma Mora e Ernesto Urban Consiglio Direttivo; Tesoriere Luciano Maroder; Ufficio legale Avv. Giulia Diletta Bertazzo

L'Unione Inquilini partecipa al tavolo di consultazione permanente istituito dal Comune di Venezia per l'emergenza abitativa. Il tavolo comprende oltre i sindacati inquilini, i rappresentanti della proprietà e l'Assessore alle politiche abitative.

In provincia di Venezia e soprattutto nel centro storico veneziano il Sindacato è nato e sviluppa, anche nel presente, la sua azione, nel contrasto degli sfratti e collaborando con tutti i movimenti di lotta presenti sul territorio.

Velletri

Sede:

via borgia 5

cell. 3495412934

responsabile pro tempore Stefano Pennacchi

Viareggio

Sede:

Via dei Paladini n° 80 ( Q.re Varignano) - Viareggio (LU)

Tel. 3337264898 ; 3348759821

E-mail: unioneinquilini.viareggio@gmail.com

Orario di consulenza: Lunedì : 15:30 / 18:30; Giovedì : 9:30 / 11:30
Responsabile: Michelangelo Di Beo




Appuntamenti