sabato, Giugno 15, 2024

Sportello Unione Inquilini di Pisa

Referente:
Avv. Claudio Lazzeri
Indirizzo:
Via del Cuore 7
Recapiti:
050571555

Orari aperti al pubblico: da lunedì a venerdì ore 16,00 – 18,00.

La Sezione di Pisa trae origine dal Comitato di Lotta contro il carovita, costituitosi a Pisa all’inizio dei “rivoluzionari” anni ’70 del secolo scorso.

Nell’autunno 1975 una dozzina di compagni del Comitato sensibili dei problemi abitativi, in continuità con l’Unione Inquilini costituitasi a Milano nel 1968, aprono anche a Pisa una Sede dell’Associazione, rinverdendo l’Associazione Pisana degli Inquilini che si era costituita il 24 giugno 1945 per affrontare la tragedia della mancanza di abitazioni distrutte dai bombardamenti americani del 1943/44.

Il 15 ottobre 1976, in un’assemblea popolare, viene formalizzata la costituzione della Sezione di Pisa d’intesa con quella di Firenze, con l’approvazione di uno Statuto, la distribuzione delle tessere e l’elezione di un Consiglio Direttivo, formato da tutti i Soci Attivisti.

Oggi le decine di iscritti sono diventati oltre 600, con centinaia di deleghe di assegnatari di alloggi popolari.

L’organizzazione

L’Unione Inquilini Pisa opera con tre Sezioni Comunali (Pisa, Pontedera, San Miniato) e tre Comitati territoriali (Cascina, San Giuliano, Volterra).

Svolge la consulenza per gli studenti universitari nelle apposite Sedi.

Ha propri rappresentanti nelle Commissioni casa dei Comuni di Pisa, Cascina, Pontedera, San Giuliano e Volterra, nella Commissione Territoriale graduazione sfratti del LODE Pisano, nella Commissione Provinciale per le Autogestioni, nella Consulta del LODE Pisano e in varie Consulte sociali e del volontariato.

E’ cofirmataria di tutti gli Accordi territoriali per la stipula dei contratti di locazione concordati in 20 Comuni della Provincia di Pisa.

L’Unione Inquilini di Pisa è inserita nel Registro Regionale delle Organizzazioni del Volontariato ed è accreditata presso gli Uffici Nazionale e Regionale per il Servizio Civile per l’assegnazione di giovani volontari/e.