domenica, Giugno 16, 2024
Homedalle sediAcilia, gli inquilini di via Galli 20 in protesta al Campidoglio:"per non...

Acilia, gli inquilini di via Galli 20 in protesta al Campidoglio:”per non essere più invisibili”

Ostia, 27 maggio 2024 – “Dopo i solleciti degli inquilini, giovedì 23 maggio, si è tenuto un primo incontro con il Dipartimento Politiche Abitative del Comune di Roma alla presenza di tecnici e dell’assessore del X Mun. Giuseppe Sesa. All’ordine del giorno la necessità di individuare, in celerità, alloggi disponibili al trasloco delle 7 famiglie interessate dai lavori di manutenzione dello stabile di va Galli 20, Pal. 8, visto che dal 30 Aprile e per i prossimi 18 mesi, il cantiere sembra sia aperto ma impossibilitato a procedere in quanto gli spazi non risultano liberi da cose e da persone”. A parlar è il sindacato Unione Inquilini, in merito alla situazione di disagio vissuta dai residenti di via Galli 20 ad Acilia (leggi qui). La situazione, infatti, sembra non aver trovato ancora una risoluzione e sia diventata una vero odissea.

“La proposta del Comune di Roma – prosegue l’Unione Inquilini – risulta ad oggi non accettabile in quanto al tavolo, sono stati offerti solo 5 alloggi agli assegnatari di casa popolare dei 7 necessari e tutti nel centro di Ostia, malgrado le famiglie lavorino e i loro figli frequentino scuole e strutture territoriali ad Acilia Infine, ad oggi risultano ancora mancanti garanzie sui costi del trasloco e eventuale deposito mobilio che certo non sono costi che possono ricadere sulle spalle delle famiglie, per questo è stato richiesto da Unione Inquilini un ulteriore incontro che veda la presenza di altri protagonisti al fine di individuare una soluzione accettabile per tutti.

Gli inquilini hanno preso l’impegno di inoltrare la loro disponibilità a valutare un cambio alloggio definitivo nel x Municipio al di fuori di patrimonio in vendita nei piani in dismissione di in quanto vivere in condominio misto con proprietari non ha garantito loro nessun diritto di assegnatari vivendone solo ulteriori disagi. Rimaniamo, quindi, in attesa della prossima convocazione dal Dipartimento Politiche abitative – conclude il sindacato – nella speranza di consentire l’esecuzione di questi lavori ormai non più rinviabili e necessari per la dignità delle famiglie. Per questo le famiglie di via Galli domani martedì 28 maggio alle ore 15:00 saranno in piazza Campidoglio per non essere più invisibili”.

Dal Faro on line – quotidiano telematico 27 maggio 2024. www.ilfaroonline.it

RELATED ARTICLES

Ultimi articoli