Contattaci Rss

Impressionante


Impossibile farsene da subito una ragione, e mi riferisco alla palla di fuoco, un concentrato di napaln, e alla strage sul pulmino. Certo, ci sono le connessioni, ma quando è troppo come si fa a predicare? E quelli - con Del Rio - che rilanciano la TAV?  Pudore!

Chi ci vive lo sa, dello stress di chi guida, dei tempi stretti, del solo guidatore, dell'ingorgo continuo, e questa è crescita! E la competizione che ci fa schiattare e morire.

Predico anch'io? No. E' che siamo in un groviglio accaldato, e intollerabile è passare dai fatti alle dichiarazioni. E mi guardo e mi freno, giustamente.

 C'e però anche la politica, e non sono fregnacce. Decreto dignità, TAV in Valle Susa, ILVA, concretezze, divaricazioni, vasi comunicanti. Inadeguate le definizioni di un tempo recente, e forse nemmeno le antiche! I blocchi ci sono ma sono di creta e questo è incoraggiante; creta, crepe, squagliamenti - è l'intero pianeta che non si stabilizza  e sfida l'intelligenza e la solidarietà dei pensierosi che non s'acquattano. E' duro, basta leggere i titoli, che per alcuni sono emozioni e reticenze difensive.

Io, a fatica, invece scrivo ancora; poche righe, nel tardo pomeriggio mentre la caldana s'attenua.

Non sono parole, è per me tanta fatica.

E confido che si collega e legge ... mi capisca.

 

 

 

Vincenzo Simoni - 7 agosto 2018.

 

 




Data notizia07.08.2018

Notizie correlate
Tessera 2018

5 x mille
Appuntamenti
Viva il 900.
La nostra bandiera della pace.